Basket. Una grande Globo sbanca Airola.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1815

GIULIANOVA. Inizia con il botto il girone di ritorno della Globo Giulianova.

Nell’anticipo della 14esima giornata il quintetto giuliese espugna il campo della Pinauto Airola, la prima della classe, con il punteggio di 83-85. I ragazzi di coach Alessandrini non hanno mai mollato neanche quando la formazione di casa stava imponendo la sua legge arrivando a condurre anche con un vantaggio di 15 punti durante il corso del terzo tempo. La Globo ha avuto il giusto approccio alla partita fin dalle prime battute, con Palantrani che nel primo quarto buca la retina con facilità, 14 punti in dieci minuti. Il ritmo della partita è alto ed anche piacevole con gli attacchi che si fanno preferire alle difese. Al primo miniriposo è la Globo a chiudere in vantaggio (22-27).

Dopo un buon inizio di secondo quarto però la Globo si smarrisce e dopo aver sempre condotto fino al 16’ (31-39) subisce la rimonta di Airola con un parziale di 12 a 1 che manda le due squadre all’intervallo lungo con la Pinauto in vantaggio per 43-40.

Il terzo quarto è un monologo campano, con Piscitelli (19 punti 5/5 da 2 e 2/2 da 3 e 7 rimbalzi), Pappacena (12 punti) e Confessore (14 punti e 12 rimbalzi) a fare il bello ed il cattivo tempo con la Globo che lentamente sembra perdere contatto con la partita, 69-54 con meno di 30 secondi da giocare per finire il terzo quarto. Ma i ragazzi di coach Alessandrini, che intanto hanno perso per infortunio Casasola, probabile rottura del setto nasale, non demordono e con i punti di Iagrosso e Cannavina chiudono il quarto sul -11 69-58. L’ultima frazione fa lustrare gli occhi ai dirigenti giuliesi che da tempo aspettavano una grande prova d’orgoglio dei loro ragazzi. La difesa reagisce e trova le giuste misure ai bombardieri campani, ed in attacco Iagrosso (29 punti, miglior realizzatore dell’incontro) Della Felba (10 punti) ed ancora Palantrani sfruttano alla grande gli ottimi assist sfornati da Sacripante. Al 35’ la Globo ritorna in partita 74-73, -1, ma con l’inerzia che sta girando verso i lidi adriatici. Della Felba impatta ad 80, e dopo il botta e risposta tra Pappacena e Sacripante, le due formazioni arrivano a 120” dalla fine in parità 83-83.

La Globo gestisce al meglio la sua ultima azione e Palantrani, 19 finali per lui, realizza il canestro della vittoria suggellato poi da una grande difesa che produce la ventesima palla persa di Airola.

Adesso in casa giallorossa gli orizzonti potrebbero cambiare, ma questa vittoria deve essere la prima di una lunga serie che deve continuare, a partire dal prossimo turno, con il derby casalingo sabato sera, ore 20,45 al PalaCastrum contro la Biofox Vasto.

PINAUTO Airola: Di Marzo 12, Piscitelli 19, Confessore 14, Canzano 6, Petrucci 12, Del Vecchio 8, Pappacena 12, Albana 8, Servodio, Ruggero,.

GLOBO Giulianova: Iagrosso 29, Casasola 4, Palantrani 19, Cianella , Sacripante 6, Marchionni, Della Felba 10, Mancarella 4, Cannavina 7, Travaglini 6. Coach: Alessandrini

17/01/2011 10.44