Basket, la globo Giulianova chiude il girone di andata con una sconfitta

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2065

.

TERMOLI. Il nuovo anno non porta bene alla Globo Giulianova che perde tra le mura amiche contro la Martino Group Termoli con il punteggio di 63-73 (13-21, 27-43, 43-55), in quella che è stata l'ultima gara del girone di andata.

La formazione allenata per l'occasione da Claudio De Luca, complice l'assenza di coach Alessandrini, è stata battuta al termine di una gara nella quale le scarse percentuali al tiro e le palle perse sono state decisive nel portare la gara sui binari molisani.

L'inizio della partita è tutto di marca ospite con la Martino Group che va subito sul 4-11 dopo poco più di 4' di gioco con la Globo Giulianova, che lasciato in panchina il neo arrivato Della Felba, subisce oltre misura la fisicità e l'atletismo dei lunghi ospiti, Gori in particolar modo. Al 7' Termoli va sul +9 (6-15) dopo un contropiede di Milone a cui la Globo cerca di rispondere abbassando il quintetto per mettere pressione ai portatori di palla ospiti. Offensivamente però i giuliesi hanno poco sia da Casasola che da Palantrani, con i soli Iagrosso e Travaglini a sobbarcarsi il carico offensivo. La Martino Group invece ha ben 18 punti dalla coppia Gori-Milone che consentono di chiudere il primo parziale sul 13-21.

Gori, praticamente infallibile da sotto, in apertura di seconda frazione porta i suoi sul +11 (15-26 al 12'10”) costringendo coach De Luca a cercare di cambiare le carte in tavola pescando forze fresche dalla panchina, inserendo Cannavina prima e l'ex Della Felba poi. La Martino Group però in attacco è infallibile e se non segna Gori ci pensa Vulekovic. Il montenegrino infatti con un canestro dalla media mantiene i suoi a distanza di sicurezza (21-32 al 15'45”). La Globo in questo frangente paga però le troppe palle perse e le scarse percentuali al tiro (10/29 da 2 e 6/14 ai liberi) che consentono facili contropiedi agli ospiti (24-39 al 18') che riescono così ad incrementare il vantaggio fino al 27-43 che manda le due squadre al riposo lungo.

Nel terzo quarto Iagrosso e Travaglini, i più continui in attacco, provano in tutti i modi di ridurre il passivo (34-49 al 24') ma dall'altra parte la Virtus Termoli non perdona il minimo errore grazie anche alla coppia Gori-Vulekovic che sotto le plance crea non pochi problemi ai ragazzi di coach De Luca (38-53 al 16'30”). Con due liberi di Travaglini ed un canestro da sotto di Palantrani la Globo riesce a chiudere il quarto sul 43-55 vincendo così il terzo periodo con il punteggio di 16-12 che dà un po' di fiducia in più in vista degli ultimi 10' di gioco.

Ad inizio quarto periodo gli ospiti provano a scappare (45-62) ma la Globo con un Travaglini in ottima serata (21 punti alla fine per lui) riesce a tornare in partita arrivando al 35' sul 55-64 e dando l'impressione, con qualche errore in meno, di poter riaprire definitivamente la contesa. Cannavina, ottimo il suo apporto, con un tiro libero riavvicina ulteriormente i suoi sul 56-64 ma proprio nel momento migliore dei padroni di casa, e dopo una ottima difesa sul perimetro, Sciarretta allo scadere dei 24” pesca dal cilindro una tripla che spegne praticamente i sogni della Globo (56-67 al 37'15”). I ragazzi di coach De Luca hanno comunque il merito di crederci fino alla fine anche se al 40' il tabellone premia gli ospiti che espugnano così il PalaCastrum con il punteggio di 63-73.

Sabato prossimo comincerà il girone di ritorno. La Globo sarà attesa in quel di Airola, nella difficile sfida contro la Pinauto, formazione che attualmente occupa la prima posizione in classifica.

 GLOBO GIULIANOVA – MARTINO GROUP TERMOLI 63-73 (13-21, 27-43, 43-55)

Arbitri: Spano (Ba), Schena (Ba)

GLOBO Giulianova: Casasola 3, Sulpizii 2, Palantrani 8, Della Felba, Sacripante 9, Marchionni, Mancarella, Iagrosso 17, Travaglini 21, Cannavina 3. Coach: Alessandrini

MARTINO GROUP Termoli: Montuori 7, Vulekovic 11, Corbetta 4, Gori 15, Cimini 2, De Sanctis 11, Milone 10, Bertinelli 4, De Filippi, Sciarretta 9. Coach: Di Salvatore

 11/01/2011 8.42