Paracadutismo acrobatico: record del mondo per un team aquilano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7272

L’QUILA. Record del mondo di paracadutismo acrobatico per la "Team Adrenalin" dell’Aquila.

PARACADUTISMO ACROBATICO

  Hanno totalizzato 10 salti, 162 punti, una media di 16,2 punti a lancio. E 162 è il punteggio più alto nella storia, nazionale ed internazionale, della specialità denominata FCL4.

Ma non è finita qui, perché di record ce n’è un altro. Al nono di quei dieci lanci vincenti sono stati assegnati 31 punti: il punteggio più alto mai assegnato ad una singola manche. Mai visto niente del genere nella storia del paracadutismo secondo la classifica NSL (National Skydiving League, il sito della Federazione Internazionale di Paracadutismo) che ha ieri pubblicato il servizio sul sito. Al record si aggiunge l'enplain: al video girato da uno dei componente di squadra, Andrea Silvotti, è andato il titolo italiano di miglior video.   Nella formazione che ha vinto c’erano: Guido Pozzoli (central out), Fabio Munaretto (central in), Enzo Francesconi (tail), Francesco Raniolo (head), Andrea Silvotti (video), Luca Stanga (allenatore). La rivista 90xcent ha già contattato il Team Adrenalin per copertina e servizio. Sul sito NSL c’è già il servizio.

Team AdrenalinAnche gli sponsor sono stati importanti, e meritano di essere citati perché hanno sostenuto gli allenamenti della squadra, finanziando parte dell'attività, in aria e nel simulatore di volo (wind tunnel in Inghilterra a Bedford): MC2 Saint Barth, azienda italiana produttrice di beach and street wear; 2AA engineering, energie rinnovabili;  Milani & Bottana, scavi e costruzioni.

A dare vita alla squadra che fa base all’Aquila è stato Guido Pozzoli (37 anni, imprenditore, ex dirigente in Otefal, titolare della STardust Powder Coatings da 4 anni nel nucleo industriale di Bazzano) che, residente nel capoluogo da oltre sei anni - cioè da quando si è trasferito da Bergamo per assumere la direzione dell’azienda di famiglia - nel 2008 ha fondato l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Team Adrenalin” della quale è Presidente: 5 paracadutisti, pescati tra i più bravi disponibili sulla piazza, nazionale ed internazionale.

Ad un risultato eclatante il gruppo era candidato già da subito, perché appena costituitosi ha collezionato un crescendo di successi:

3° posto al Campionato Italiano 2008;

2° posto Trofeo Città di Verona 2009;

1° posto Campionati Italiani 2010;

miglior video Campionati Italiani 2010 (il video in questo sport viene girato da uno dei componenti della squadra, della quale egli è parte integrante)

 Che cosa è l’FCL4

 FCL4 sta per Figure in Caduta Libera a 4 elementi.    La disciplina prevede che vengano eseguite in un tempo di 35 secondi un insieme di figure prestabilite e precedentemente comunicate alle squadre dai giudici di gara. Il tempo è calcolato dal momento in cui la squadra esce dall'aereo, ad una quota di 3200 m.  

All’esecuzione delle figure in aria e alla ripetizione di ciascuna di esse viene assegnato un punteggio: vince la squadra che nei 10 lanci previsti per la prova del campionato ha accumulato il maggior punteggio al netto delle penalità. Per la precisione la squadra si compone di 5 elementi: 4 eseguono le cosiddette "figure", mentre il 5° riprende la squadra durante tutto il lancio e realizza il video. Al termine del lancio, anche il video viene consegnato alla giuria che, dopo un esame tecnico eseguito con mezzi elettronici, attribuisce il punteggio.

 

07/09/2010 15.28