Volley. Il Sambuco cede in casa col Valenzano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2738

SAMBUCETO. Contro l’ultima in classifica arriva una sconfitta inaspettata ma meritata per il Sambuco.

 Ora il campionato torna ad essere in salita. Poteva essere la svolta della stagione per il Sambuco Volley. Vincere questa partita avrebbe significato andare a +6 rispetto alle pugliesi e a +2 rispetto al Casal de’Pazzi e Latina, in una posizione di classifica ottimale per il proseguo del campionato. Ed invece, proprio sul più bello, arriva la prestazione peggiore dell’anno che complica, e di parecchio, i piani salvezza.

Bravo il Valenzano che prepara a puntino la gara, sfodera una prestazione attenta e precisa, si dimostra quasi insuperabile in difesa e torna a casa con tre punti meritati che valgono l’aggancio in classifica al Sambuco, a quota 6.

Del match c’è poco da dire. Coach Caldarelli parte con la stessa formazione vittoriosa a Roma nell’ultimo incontro. Bellapianta e Speranza schiacciatrici, Cacace alzatrice in diagonale con D. Caldarelli, Lestini e Spinosi al centro, Bratti libero. I primi due set sono un monologo ospite, complice anche i tanti errori in attacco e al servizio del Sambuco. Un buon muro, un’attenta difesa e un gioco semplice ma redditizio portano le pugliesi avanti 2-0. 25-16 e 25-19 i parziali.

Nel terzo set, si rivede il Sambuco delle ultime apparizioni. L’ingresso in campo di Diodato al posto di Cacace con D. Caldarelli che torna nel suo ruolo di palleggiatrice portano gli effetti sperati. 25-17 per Bellapianta e compagne e match che sembra riaprirsi.

E’ invece solo un fuoco di paglia. Nel quarto e ultimo set le ragazze di casa scompaiono nuovamente dal match e il Valenzano ha vita fin troppo facile per chiudere la frazione di gioco 25-15 e tornare a casa con tre punti fondamentali per il loro campionato.

La sosta natalizia arriva nel momento migliore per la Diobra, che ha la possibilità di dimenticare questo grave scivolone e di rimettersi in carreggiata. D’altronde la quota salvezza è ancora lì, a un solo punto, e c’è più di mezzo campionato da giocare.

 DIOBRA SAMBUCO VOLLEY – VIAETERE VALENZANO

DIOBRA SAMBUCO VOLLEY: Bellapianta 22, D. Caldarelli 2,Cacace 3, Speranza 7, Spinosi 5, Di Muzio 2, Lestini 8, Diodato 7, Bratti(L), Di Gioia n.e. Febo n.e. Allenatore: Caldarelli G.

VIA ETERE VALENZANO: Armone 12, Ricci 3, Salamida 4, Milillo 16, Labianca 10, Ubertini 27. Allenatore: Zampetta P.

 Risultato finale: 1-3 (16-25, 19-25, 25-17, 15-25)

Arbitri: Santarelli Riccardo e Di Pietro Stefania di Roma 

 20/12/2010 12.28