Basket. Il Giulianova perde contro Mola

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2867

GIULIANOVA.  E' ancora una volta una formazione pugliese a condannare alla sconfitta la Globo Giulianova.

La formazione di coach Alessandrini è, infatti, stata battuta dopo un tempo supplementare dalla Geofarma Mola con il punteggio di 65-70 (9-22, 30-30, 46-48, 55-55 ), al termine di una gara condizionata da un brutto primo quarto nel quale i giuliesi sono andati sotto nel punteggio di 13 lunghezze.

Le due squadre, divise da 8 punti in classifica, hanno iniziato la gara affrontandosi a viso aperto ma le percentuali al tiro, particolarmente basse almeno all'inizio, non facevano prospettare una partita con punteggio alto (3-5 al 3'). In casa Globo, tutto il gioco passava per le mani dei lunghi i quali avevano in pratica sulle proprie spalle tutto il peso offensivo: Iagrosso con 4 punti e Travaglini con 3, tenevano infatti i giallorossi a contatto (7-10 al 5'45). Lo stesso però avveniva anche tra le fila del Mola che appoggiandosi a Leo (2 triple nel primo quarto) e Teofilo arrivano al massimo vantaggio del quarto sul 8-17 al 7'10”. Ma più dei punti era la situazione falli che iniziava a preoccupare la Globo visto che dopo 7' di gioco ben due giocatori erano gravati di 3 penalità: Mancarella e Casasola, decisamente troppi se si considerano le rotazioni corte a disposizione di coach Alessandrini. In questo frangente, senza far nulla di trascendentale, Mola aumentava il vantaggio fino a chiudere il quarto sul +13 (9-22).

In apertura di seconda frazione arrivava anche il terzo fallo di Iagrosso ed Alessandrini per preservare il suo “totem” provava la carta dei 4 piccoli con Palantrani numero 4 tattico. La mossa, che concedeva qualche rimbalzo di troppo ai pugliesi, permetteva però di aumentare l'intensità difensiva, specie sugli esterni e questo si traduceva in un mini recupero della Globo che al 14'31” arrivava sul 18-26. Il quinto punto di un ottimo Sulpizi dava il -7 (21-28 al 17”) ed il recupero, grazie ai canestri di Palantrani e Sacripante e al lavoro oscuro sotto le plance di Travaglini, continuava fino a portare i giallorossi in chiusura di quarto sul 30-30, dopo un parziale di 21 a 8.

Anche nel terzo quarto di gioco, la Globo prova a giocarsela con i quattro piccoli, e proprio nel primo possesso arrivava il massimo vantaggio per i padroni di casa sul 33-30. I giallorossi, erano più pimpanti e nonostante qualche errore di troppo al tiro, grazie ad un ispirato Travaglini arrivavano al 25' sul 41-34. Il Geofarma che aveva perso molta della sua verve del primo quarto si aggrappava al veterano Giuffrè, ed era proprio lui con tre canestri consecutivi a riportare i suoi alla parità (44-44 al 28'30”), prima che allo scadere Iannone, con un canestro dalla media, portasse Mola all'ultimo riposo sul 46-48.

Dopo pochi possessi nell'ultima frazione, arrivava il tecnico per simulazione di fallo sanzionato a Sacripante e questo dava agli ospiti la possibilità di portarsi sul +5 (46-51), con tutta l'inerzia a favore derivante da un parziale di 5-17 negli ultimi 7' di gioco. Travaglini con un fade-away dal gomito basso permetteva alla Globo di presentarsi negli ultimi 3' di gioco sul 49-54 poco prima che Iagrosso con una tripla riavvicinasse ulteriormente i suoi sul -2 con poco più di 170” sul cronometro. Iagrosso, ancora lui, con un tripla dal centro dava il 55-55 ma, con 20” da giocare, la palla della vittoria era nella mani di Casasola. La guardia della Globo però non la gestiva al meglio, sbagliando un difficile tiro da centro area che rimandava i giochi ai supplementari.

In apertura di overtime i padroni di casa allungavano sul 59-57 ma da lì in poi smarrivano la via del canestro subendo un parziale di 0-7 in 3' che portava il Mola sul 59-64. Casasola con un gioco da tre punti provava a riaprire la gara (62-64), e poi ancora lui segnava il canestro del 64-66, tenendo in partita la Globo. Con 14” sul cronomentro Giuffrè faceva 0-2 dalla linea e sul rimbalzo Travaglini subiva il fallo che gli dava i due tiri liberi del potenziale pareggio. Travaglini però ne metteva solo 1. Nella lotteria dei tiri liberi prima Persichella e poi Giuffrè non sbagliavano e questo consentiva alla Geofarma Mola di vincere per 65-70, dopo una partita sofferta non poco.

Adesso la Globo Giulianova, per chiudere il 2010, avrà ancora due gare da giocare: il 22 il recupero contro Monteroni ed il 28 la gara contro Sulmona. Due gare consecutive, ancora una volta in esterna, per cercare di presentarsi al meglio all'inizio del nuovo anno.


GLOBO GIULIANOVA – PALLACANESTRO MOLA 65-70 dts (9-22, 30-30, 46-48, 55-55)
Arbitri: Marisco (AV), Rodia (AV)

GLOBO Giulianova: Casasola 9, Sulpizii 5, Palantrani 11, Cianella 2, Sacripante 9, Marchionni, Mancarella, Iagrosso 15, Travaglini 14, Di Luca ne. Coach: Alessandrini
PALL. MOLA: Manchisi 6, Grimaldi 7, Iannone 8, Giuffrè 14, Teofilo 17, Sirena, Leo 12, Preite ne, Di Mola 2, Persichella 4. Coach: Bray

13/12/2010 8.57