Alessandro Ramagli è il nuovo coach della Banca Tercas

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2399

TERAMO. La Teramo basket ha comunicato di aver affidato l’incarico di capo allenatore ad Alessandro Ramagli.

Ramagli è nato a Livorno il 1° Aprile 1964. Ha iniziato a lavorare negli anni ’80 come vice allenatore di Claudio Bianchi nella Libertas Livorno. Si dedica al basket giovanile e con i ragazzi classe 1974, arriva più volte alle finali nazionali di categoria. I primi successi professionali cominciano negli anni ’90 come assistant coach della Don Bosco Livorno fino al 1999 quando subentra a Stefano Michelini  come capo allenatore del Livorno Basket, portando la squadra dalla zona retrocessione  ad un passo dalla finale promozione per la serie A1. Nel 2000 passa alla Pallacanestro Biella come vice di Marco Crespi, con il quale riesce a portare la squadra piemontese in serie A1. Nel 2001 diventa head coach, sempre a Biella, dove resterà fino al 2006 e riuscirà a raggiungere i play-off per due stagioni. Nella stagione 2006/2007 (Legadue), si trasferisce nelle marche, a Pesaro, per guidare la Scavolini. Riesce, dopo un campionato combattuto, a portare la squadra in serie A. Nel giugno 2007 la Benetton Treviso gli affida la panchina, ma lascia l’incarico dopo dieci giornate di campionato. Nel 2008 assume l’incarico di capo allenatore dell’Italia Under 18 che guida agli europei in Grecia piazzandosi all’undicesimo posto, esperienza che si ripete nel Giugno del 2009, a Metz in Francia, conquistando un brillante settimo posto avendo alle sue dipendenze anche il nostro Achille Polonara. Dal Gennaio 2009, sostituisce Franco Marcelletti sulla panchina di Reggio Emilia e vi resta fino al termine della stagione 2010 conquistando un brillante quinto posto e la disputa dei play-off, fino alla semifinale con Veroli.

Alessandro Ramagli è stato presentato oggi pomeriggio alle 16:30 nella sede sociale di Via De Albentiis.

24/11/2010 16.52