Delfino Pescara. Si sblocca il mercato: arrivano Alcibiade e Maniero

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6342

PESCARA. Dopo lunghi giorni di stallo finalmente questa mattina il mercato in entrata del Pescara ha subito una decisa impennata.

 Si è sbloccata definitivamente infatti la trattativa con la Juventus per portare in biancazzurro il difensore centrale Raffaele Alcibiade e la punta Riccardo Maniero. Quest'ultimo arriva in comproprietà mentre il giovane centrale della primavera bianconera è giunto in prestito con diritto di riscatto della metà. L'intera operazione è costata al club circa 200mila euro più la cessione della metà del cartellino del giovane attaccante della primavera Del Papa.

Maniero l'anno scorso in prima divisione con la maglia dell'Arezzo ha collezionato 31 gettoni di presenza realizzando 12 reti.

L'arrivo del giovane classe 1987 chiude in sostanza le porte ai possibili ingaggi di Bruno e Moscardelli.

Dopo gli arrivi di Del Prete, Mazzotta, Cascione, Stoian, Nicco, Alcibiade e Maniero i giocatori in ritiro a disposizione del tecnico Di Francesco sono divenuti ben 39. Proprio per questo prima di procedere ad altri acquisti, almeno un esterno e forse un regista vero di centrocampo, si dovrà pensare alle cessioni. Negli ultimi giorni Tabacco, Zarini e Del Pinto hanno lasciato Pescara. Nei prossimi stesso destino per i vari Prisco, Pomante, Camorani, Artistico, D'Alterio, Carboni, Cuomo ecc che da poche ore si sono aggregati in ritiro col resto della squadra.

Nel frattempo oggi seconda amichevole stagionale per i biancazzurri, calcio d'inizio ore 17,00 a Roccaraso, contro l'Atletico Trivento formazione che milita in serie D.

Dal ritiro di Roccaraso ha parlato ieri Francesco Dettori: «stiamo lavorando bene per impegno ed intensità. Siamo in ritiro da dieci giorni tempo sufficiente per allenarsi bene ed integrarsi con i nuovi compagni».

«È ancora presto per giudicare la squadra o un singolo giocatore» – conclude il centrocampista adriatico – «ma le amichevoli iniziali sono comunque utili all'allenatore per valutare lo stato di forma della squadra e trovare il ritmo partita in vista dell'inizio della stagione».

Per quanto riguarda la Coppa Italia infine il Pescara nel secondo turno dovrà vedersela con l'AlbinoLeffe il giorno di ferragosto.

 

Andrea Sacchini  29/07/2010 6.03