Calcio a 5. Real Rieti-Adriatica 5-1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2698

RIETI. Una buona partenza e il cuore non bastano all’Adriatica Pescara per fare punti sul parquet del Real Rieti.

Quest’ultima è una delle migliori realtà del girone A, salita con i tre punti di ieri al secondo posto in classifica. Finisce 5 a 1 per i laziali, ma la squadra di Marzuoli prima va in vantaggio con Puzzi, poi viene ripresa da Zanchetta e Texeira prima dell’intervallo. Risultato ancora aperto, ma il tris reatino dopo 3’ chiude i conti prima che i biancazzurri potessero organizzare una vera reazione. A ,età ripresa, l’ex Daf Burato chiude i conti. L’Adriatica, già priva di capitan Palusci e dei fratelli Bruno e Alexandre Cavalli, perde nella ripresa anche Arteiro per infortunio. Impossibile chiedere di più alla matricola del patron Buccieri in un pomeriggio così difficile. “I ragazzi hanno fatto quello che potevano, peccato dover continuare a giocare senza diversi elementi importanti. Ci tireremo fuori da questa situazione”, ha detto il ds Gianni Suaria dopo la gara di Rieti. Meglio concentrarsi quindi sul prossimo impegno casalingo: sabato al Pala Giovanni Paolo II arriva il Verona dell’ex tecnico del Montesilvano Lopes. Poi, a dicembre, con l’apertura del mercato l’Adriatica correggerà il tiro ritoccando la rosa per risolvere la continua emergenza infortuni.

 

REAL RIETI – ADRIATICA PESCARA 5-1 (2-1 p.t.)

REAL RIETI: Gazolli, Dionisi, Adornato, Urbani, Galassi, Gusso, Burato, Teixeira, Paladini, Bim, Zanchetta, Miccioni All.: De Simoni.

ADRIATICA PESCARA: Spitilli, Di Pietro, Ladisa, Puzzi, Dell’Oso, Calista, Arteiro, Lona, Morrone, Santangelo, Cesaroni All.: Marzuoli.

ARBITRI: Cristian Tonelli (Forlì) e Francesco Cuomo (Nocera Inferiore) CRONO: Iacopo Stragapede (Roma 1).

RETI: 6’01’’ Puzzi (AP), 9’06’’ Teixeira (R), 9’29’’ Zanchetta (R) del p.t.; 3’ Teixeira (R), 9’17’’ Teixeira (R), 9’51’’ Burato (R).

Orlando D’Angelo

Ufficio stampa Adriatica Calcio a 5

22/11/2010 8.52