L’Aquila Rugby e Aesse Romartisti giocano a calcio per solidarietà

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2487

L’AQUILA. Copione rispettato in tutto e per tutto: 90 minuti di spettacolo in cui L’Aquila Rugby e l’Aesse Romartisti hanno divertito e sorpreso il pubblico del Fattori nel’incontro di calcio di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto alla Polisportiva L’Aquila Rugby.

 

Decisamente più esperti gli ospiti, allo scadere del primo tempo già in vantaggio di due gol realizzati dal capitano Diego Zorro Bianchi e dall’attore Pier Cortese. La ripresa vede ancora gli artisti romani andare a segno col grande Neri Marcorè, di nuovo col capitano Zorro, doppietta per lui, e allo scadere con Sparapano.   Un po’ più impacciati i padroni di casa, in questa insolita veste di calciatori, ma sempre in attacco in cerca del gol che arriva al 15’ del secondo tempo grazie al piede di Emanuele Menè; ovazione per il palo preso dal mitico Serafino Ghizzoni e i piedi di Gino Troiani.

Applausi anche durante l’intervallo: questa volta rivolti ai piccoli rugbisti della Polisportiva L’Aquila scesi in campo per una dimostrazione tutta ovale.

Sorpresa nel finale quando Fulvio Di Carlo ha calciato in campo il pallone ovale che ha dato il via a 120 secondi di rugby in cui gli artisti romani non si sono tirati indietro mentre tutto il Fattori era in piedi ad applaudire.

Insomma, una bella giornata di sport e solidarietà.

 

Le formazioni

AESSE ROMARTISTI: Mister Daniele Lo Monaco. Portieri: Marco Giuliani, Francesco Montanari. Difesa: Massimo Scozzi, Pino Marino, Elio Germano, Alessandro Mazza, Luca Angeletti, Giorgio Caputo, Paolo Calabresi, Domenico Cecinelli, Michele Riondino. Centro campo: Pier Cortese, Daniele Liotti, Marco Fabi, Andrea Rivera, Diego Bianchi, Valerio MAstandrea, Neri Marcorè, Roberto Infascelli. Punte: Marco Conidi, Stefano Sparapano, Roberto Angelini.

L’AQUILA RUGBY: formazione insolita per una partita insolita come questo incontro di calcio. Accanto ai ragazzi della stagione in corso – capitan Zaffiri, Basauri, Calcagno, Cialone, Fagnani, Giampietri,Lombardi, Massafra, Menè, Paolucci, Santavicca, Subrizi, - sono scesi in campo grandi nomi del rugby neroverde come Gino Troiani, Serafino Ghizzoni, Pierluigi Pacifici, Pieluigi Camiscioni, Fulvio Di Carlo, Marco Molina, Carlo Di Giambattista Paolo Silvestri; con loro i ragazzi della Polisportiva L’Aquila Rugby,il fisioterapista Fabio De Simoni, i fotografi Roberto Grillo e Marcello Spimpolo, e il rugby femminile con Luna Nicchi.

 

18/10/2010 7.02