Basket, stasera Vasto-Isernia: scontro al vertice

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4328

VASTO. Aspettando l’Epifania ritorna sul parquet il campionato regionale di serie C maschile con l’infrasettimanale che chiude il turno di andata.

In anticipo si è già giocata la gara al PalaElettra di Pescara con il Campli che si aggiudica i due punti in palio (64-85) e, momentaneamente, raggiunge il trio di testa BCC Vasto Bk, Pall. Atri ed Il Globo Isernia. Due di queste ultime daranno vita ad uno dei big match i programma oggi con inizio alle ore 21: al PalaBCC saranno di fronte proprio Vasto ed Isernia che si contenderanno il primato in classifica ed il platonico titolo di campione d’inverno, mentre l’Atri se la dovrà vedere col l’Olimpia Campobasso che, in ritardo di soli due punti, proverà l’aggancio anche se il fattore campo sposta il pronostico verso i padroni di casa che non hanno mai perso al cospetto del loro pubblico. Per le gare rimanenti solo grosse sorprese potrebbero sconvolgere le previsioni che danno vincenti tutte le squadre meglio classificate: Nereto sull’Alba Adriatica, Martinsicuro sul Blue Bk Roseto, Airino sul Penta Teramo, Bk Penne sul BCA Sulmona e Ripalimosani sul Popoli indipendentemente dal fattore campo perché eventuali risultati diversi potrebbero arrivare solo come il carbone della Befana.

Coach Minora sta preparando al meglio la sfida e, fatte piccole pause per Natale e Capodanno, ha proseguito con gli allenamenti mettendo a punto schemi e tattiche di gioco con i quali puntare decisamente alla conquista dell’intera posta in palio. A seguire non c’è moltissimo tempo per recuperare, ma l’avversario non dovrebbe creare particolari problemi anche se si ritorna sul parquet già domenica 8, inizio ore 18, ancora fra le mura amiche ospitando l’Alba Adriatica che, a meno di grossissime sorprese, non avrà ancora mosso la sua classifica con 15 sconfitte su 15 gare giocate. Le altre tre gare del mese di gennaio diranno quanto vale la BCC Vasto Bk: si va a Campobasso, poi c’è il Martinsicuro in casa e, nuovamente in trasferta, c’è un Ripalimosani che nella struttura del parco del Morgione ha creato grossissimi problemi anche a formazioni di altissima classifica dopo lo scivolone alla prima giornata con il BCA Sulmona, che la spuntò per un punto (67-68), e la sconfitta per 4 (74-78) nell’ultima gara opposta al Bk Penne. Per la gara di questa sera (ore 21) i pronostici lasciano il tempo che trovano, capitano Bonaiuto e compagni ce la metteranno tutta.

05/01/2012 08:33