Basket. Campli batte Vasto 67-63

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3374

   

La BCC Vasto doveva vincere per mantenere la testa della classifica e l’imbattibilità interna, mentre il Campli poteva anche perdere perché lo avrebbe fatto dovendo fronteggiare i padroni da casa favoriti, anche se non di tanto, dal pronostico e dal giocare al cospetto di tantissimi sostenitori oggi presenti sugli spalti del PalaBCC che meritava di festeggiare, ma così purtroppo non è stato. La squadra viaggiante ci ha creduto di più e fino in fondo conquistando l’intera posta in palio alla fine di quaranta minuti di gioco forse non bellissimo che ha vissuto i suoi momenti migliori nel secondo e terzo quarto con i vastesi al loro primo consistente vantaggio dopo cinque minuti con le formazioni in parità (26-26) con la tripla di capitan Bonaiuto che rifiniva un primo mini break di 9-0. Rispondeva, sempre dalla lunga distanza, Ciervo che rimetteva avanti le canotte rosse degli ospiti, con un nuovo sorpasso Vasto con l’1/2 di Florio per l’antisportivo di Malavolta, il gioca da tre con realizzazione e tiro libero di Toth e due punti dalla media distanza di Dutto (32-29). Pronto risposta di Palantrani e Stura (32-33), tripla di Bonaiuto e Stura da sotto (35-35), Florio rimette avanti i locali che riguadagnano gli spogliatoi per il riposo lungo avanti di 2 (37-35). Alla ripresa del gioco gli uomini di coach Castorina accusano il colpo e mettono un solo canestro nei primi cinque minuti per un parziale di 12-2 che porta il locali al loro massimo vantaggio in doppia cifra (+12:49-37), ma il successivo 5-16 ristabilisce la condizione di sostanziale parità (54-53) e cronometro agli ultimi suoi dieci giri. L’importanza della posta in palio e la diversa impostazione mentale per quanto detto all’inizio circa l’importanza della vittoria da una parte e la possibilità di sconfitta dall’altra hanno fortemente condizionato i due quintetti in campo con gli uomini di coach Minora che, alla fine, ne hanno subito le conseguenze con una sconfitta da dimenticare in un battibaleno in prospettiva turno infrasettimanale a Termoli in calendario per giovedì 8 dic ore 19,30 per poi ripresentarsi al PalaBCC dove arriverà il Penta Teramo. L’ultimo quarto si è chiuso son un mini punteggio (9-14) con il +4 Vasto (59-55) all’inizio del 5° minuto, Nardi da sotto e dalla lunga distanza riporta avanti Campli (59-60) fino alla nuova parità (62-62) a 90 secondi dalla sirena finale con Palatrani che mette la tripla e sostanzialmente chiude ogni velleità di rimonta dai parte dei vastesi che comunque escono dal parquet accompagnati dagli applausi di un pubblico con record di presenze. Due piccolissime note stonate da parte degli ospiti: i tifosi al seguito (molto inferiori alle 150 presenze preventivate) non hanno brillato per eleganza e Stura, giocando con troppo mestiere, è solo un giocatore, ma non certo un “signor” giocatore e mi scuso per quest’appunto soltanto con l’allenatore non fosse altro per i trascorsi di campionati consegnati agli archivi da oltre dieci anni. Altro piccolo commento, che normalmente non fa parte del mio raccontare la gara seguendo i tanti numeri: vorrei esser una mosca per poter sentire i tanti commenti sugli errori, le eventuali palle perse e le tante situazioni sfruttate male da Caio o Sempronio (volutamente evitato di parlare anche di Tizio per il possibile equivoco che si potrebbe ingenerare con il nostro Luca Di Tizio) da parte di quanti poi sarebbero saliti per primi sul carro dei vincitori a risultato invertito. Si sono persi due punti che non pregiudicano il nostro cammino più di tanto e giovedì si va a Termoli per un prontissimo riscatto, poi si torna ancora al PalaBCC.     

 BCC VASTO BASKET      63

CAMPLI BASKET             67

 VASTO: Toth 13(30’), DUTTO 12(40’), MARINARO 11(12’), BONAIUTO 9(35’), Di Tizio 8(33’), FLORIO 6(40’), CRESCENZI 4(10’), De Felice n.e., Ierbs n.e., Maggio n.e., Magrì n.e., Salvatorelli n.e..   All. Minora.

 CAMPLI: STURA 20(37’), Nardi 18(33’), PALANTRANI 13(36’), DI CARLO 6(25’), CIERVO 5(30’), Marchionni 3(12’), MALAVOLTA 2(17’), Pinzari 0(10’), Alleva n.e., Quarchioni n.e., Ramoni n.e..   All. Castorina.

 Arbitri: Foschini e Cascioli di Pescara..

Parziali:           1°q 17-23, 2°q 37-35(20-12), 3°q 54-53(17-18), Finale 63-67(9-14).

BCC Vasto      Tiri da 2: 22/47(47%), Tiri da 3: 4/17(24%); Tiri liberi: 7/15(47%), Falli 18.

Campli Tiri da 2: 15/32(47%), Tiri da 3: 8/25(32%); Tiri liberi: 13/14(93%), Falli 18.

Falli Antisportivi: Malavolta (5’:6-11 e 15’:26-29). Usciti per falli: Di Tizio.

05/12/2011 07:28