Basket. Il Campli supera il Teramo 75-68

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2085

 

TERAMO. Il Derby più sentito della serie “C Regionale” va alla Renit Campli che, tra le mura amiche del PalaNocella, ha battuto dopo una partita molto combattuta il Penta Basket Teramo, che per buoni 39’ ha tenuto testa ai cugini camplesi. Il punteggio finale di 75-68, forse penalizza troppo la squadra del presidente Sannicandro che ha disputato una gara gagliarda e molto accorta dal punto di vista tattico.

I ragazzi di coach Stirpe, come già nella gara della scorsa settimana, sono partiti subito forte portandosi sul 2-7 dopo poco più di 2’ di gara. Il Campli, degli ex Di Carlo e Nardi, però non stava a guardare e guidati da uno straordinario Ciervo (31 punti a fine serata) si rimettevano in carreggiata portandosi sul +3 dopo 7’ di gara (14-11) e chiudendo poi il primo quarto sul 20-17.

Al 15’ i padroni di casa si portavano sul +7 (27-20) dando l’impressione di poter dare la svolta alla gara ed invece coach Stirpe, complice il terzo fallo di Piccinini, cambiava le carte in tavola passando dalla “uomo” alla “zona” e giocando gli ultimi 3’30” con il quintetto piccolo con Di Anastasio a numero 4. La mossa si rivelava proficua tanto che i biancoverdi con due triple di Schiavoni (15 punti nella prima metà gara) arrivavano a contatto sul punteggio di 27-26 e poi era lo stesso Schiavoni che con una penetrazione sulla sirena dava il 32-31 che mandava le due squadre al riposo.

Al ritorno in campo coach Stirpe riproponeva la “zona” ma questa volta Campli aveva preso le misure: Ciervo con due triple guidava infatti il parziale di 8-0 che portava i padroni di casa al +9 (40-31 al 22’10”). Pronto time-out del Penta ed al ritorno in campo i biancoverdi mettevano a segno un contro-parziale di 0-10 che li riportava, dopo la parentesi del primo quarto, in vantaggio (40-41 al 25’40”). La partita si accendeva di colpo: Campli rispondeva al Penta con le triple di Nardi (47-41 al 27’40”) ed il Penta trovava in Mignogna l’uomo in più degli ultimi 2’ del terzo parziale. La guardia teramana infatti segnava due triple che mandavano i ragazzi del presidente Sannicandro all’ultimo mini riposo a distanza di un solo possesso dai camplesi (53-50).

Il Penta Basket nell’ultimo quarto di gioco, guidato da un ottimo Cianella, impattava sul 60-60. Ciervo, nello spazio di un minuto, con 4 punti ricacciava indietro i teramani (64-60 al 37’30”) che però non si disunivano e con una tripla di Mignogna prima (65-64) e con un canestro di Schiavoni poi, sorpassavano arrivando a 100” dalla conclusione sul 65-66. Nell’ultimo minuto e mezzo però saliva in cattedra Ciervo. L’esterno camplese si caricava la sua squadra sulle spalle e con 5 punti nell’ultimo minuto guidava i suoi fino al 75-68 che chiudeva la gara.

 Renit Campli - Penta Basket Teramo 75-68 (20-17, 32-31, 53-50)
Arbitri: Tarquinio, Santarelli

 CAMPLI BASKET: Alleva ne, Palantrani 7, Di Carlo 10, Stura 9, Malavolta 2, Ciervo 31, Marchionni 4, Di Emidio ne, Nardi 8, Quarchioni ne, Ramoni 2, Pinzari 2. All. Castorina
PENTA BASKET TERAMO: Ciardelli 9, Bartolini 8, Mignogna 9, Cianella 15, Schiavoni 17, Piccinini 4, Diop ne, Crocetti ne, Piersanti ne, Cufari , Simonella 2, Di Anastasio 4. All. Stirpe

 28/11/2011 09:38