Pallanuoto. Humangest, sabato vietato sbagliare

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1026

PESCARA. A cinque giornate dalla conclusione della regular season, ogni errore può risultare fatale. Nelle ultime settimane, pur giocando come sempre a buoni livelli, la Humangest Water Polis è incappata in due sconfitte consecutive che di sicuro non hanno mgliorato la classifica.
I pescaresi sono penultimi e hanno quattro lunghezze di ritardo nei confronti della più diretta concorrente, l'Acilia Roma, terz'ultimo posto che significherebbe la possibilità di giocare i play-out.
Il calendario mette la Water Polis di fronte a due turni casalinghi consecutivi: domani (sabato) contro il Como e successivamente contro il Modena.
Si comincia contro i lariani, in piena lotta per accedere ai play-off, privi dello squalificato Pagani ma con un organico di tutto rispetto, le cui punte di diamante sono il centroboa serbo Cukic e il gioiello Ferreccio.
Proprio contro il Como, all'andata, cominciò l'avventura di Paolo Bocchia sulla panchina della Humangest Water Polis, purtroppo con una sconfitta di misura.
Bocchia dovrà rinunciare ancora una volta al pezzo pregiato Francesco Riccadonna, assenza pesante, avrà Vladimir Latkovic che in settimana non è stato benissimo e, in generale, un gruppo che ha voglia di riscattare le recenti beffe non facili da digerire.
Il capitano Checco Mammarella suona la carica: “Sarà un finale di stagione incandescente. Il doppio turno interno consecutivo ci concederà delle possibilità da sfruttare, però c'è da dire che il Como è una squadra importante e la classifica lo testimonia. Come stiamo? Guardare le altre dal basso è una brutta sensazione, ma adesso c'è l'esigenza di fare gruppo e di giocare oltre i propri limiti, mettendo da parte ogni discorso diverso che non sia legato alla vittoria. Il campionato è ancora aperto”.
La grinta di Mammarella dovrà contagiare anche il pubblico, che alle Naiadi sarà chiamato a dare una mano fondamentale, sia contro il Como sia contro il Modena, quando andrà in scena uno scontro diretto.
Il match inizierà alle ore 18, arbitreranno De Cesare e Zappatore.
Come sempre, è prevista la diretta su www.pandla.tv e www.vides.tv.

11/05/2007 13.01