Pallamano. Il Teramo in trasferta sul difficile campo di Mezzocorona

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

902

Dopo aver ritrovato morale e soprattutto tre punti fondamentali per la classifica, battendo sabato scorso il Noci, la Glm Naca Medical Teramo, vuole tornare a fare risultato anche in trasferta.
Domani, sabato, per la sesta giornata di ritorno dell'A1 maschile, i biancorossi, del neo allenatore Salvatore Faragalli, saranno di scena sul difficilissimo campo del Mezzocorona.
La squadra trentina, non sta attraversando un buon momento di forma, ed in classifica conta due soli punti in più dei teramani, 24 contro 22. Proprio per questo motivo che , il match di domani, è da considerarsi fondamentale per entrambe le compagini.
La Glm Naca Medical Teramo vuole cercare di bissare il successo ottenuto nell'ultimo turno di campionato, il Mezzocorona non può permettersi passi falsi, altrimenti verrebbe risucchiato nella zona calda della classifica.
Per l'impegno di domani, il tecnico Faragalli non potrà contare su Alessio Collevecchio.
Il portiere ha riportato in allenamento, un leggero stiramento al bicipite del braccio destro. Non sono al meglio della condizione, ma saranno della partita, l'argentino Sebastian Guzzo ed il capitano, Massimiliano Corrado. Il Mezzocorona sarà al completo, avendo recuperato, dopo un lungo infortunio, anche il forte Andrea Cappuccini.
La sfida tra Mezzocorona e Glm Naca Medical Teramo, avrà inizio alle 20:30 e sarà diretta dalla coppia, Fabbian e Mustari.

La classifica: Secchia Rubiera 46; Ancona e Imola Romagna 31; Bolzano 29; Mezzocorona 24; Glm Naca Medical Teramo e Noci 22; Pressano 19; Alcamo 17, Enna 16, Nonantola 14; Regalbuto 8.

09/03/2007 17.16