Pallanuoto. La Humangest a Como con il nuovo tecnico-portiere

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

938

E' stata una settimana particolare, quella che ha vissuto la Humangest Water Polis Pescara. Come si sa, nei giorni scorsi la società ha provveduto a cambiare la guida tecnica della squadra, passata da Maurizio Gobbi al player-manager Paolo Bocchia. Bocchia guiderà le operazioni dalla porta, mentre in panchina lo coadiuverà Arnaldo Castelli.
Cinque sconfitte nelle prime sei gare disputate – seppur con l'attenuante dell'assenza del mancino croato Dragan Medan – hanno fatto precipitare la situazione, anche perché la Water Polis era partita in questo campionato con l'ambizione di una salvezza tranquilla.
Ora il calendario propone due trasferte consecutive, quindi banchi di prova subito difficoltosi per il nuovo coach Bocchia: domani (sabato, ore 16.30, arbitri Bensaia e Sorgente) a Como, la settimana prossima a Modena.
Sempre fuori per infortunio Medan, che dovrebbe tornare tra meno di un mese (si spera), Bocchia per il resto potrà avere a disposizione un po' tutti gli uomini e dovrà operare delle scelte. In pochi giorni di lavoro ha potuto solo guardare in faccia i giocatori e chiedere loro maggiore impegno nell'applicazione degli schemi, con l'unico obiettivo di invertire una tendenza pericolosamente negativa.
Le sue prime dichiarazioni nel doppio ruolo di portiere e di tecnico: «Non credo che sia giusto stravolgere gli equilibri della squadra, anche perché è doveroso riconoscere il buon lavoro svolto sin qui da Gobbi e perché è stato troppo poco il tempo a disposizione per provare cose nuove. Qualche modifica ci sarà è ovvio, sia nella fase difensiva sia in quella offensiva, però preferisco tenerle per me».
Il Como è una squadra composta da ottimi elementi, sin qui ha raccolto meno di quanto si attendeva ed è reduce dalla sconfitta in trasferta a Bologna.
Un po' di amarcord: sul finire della scorsa stagione, il Pescara conquistò proprio a Como – penultima giornata – i punti della salvezza.

23/02/2007 12.06