Pallamano A2,la Pharmapiù va a Gaeta per la prima di ritorno

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

743

La Pharmapiù Sport farà visita al Geoter Gaeta allenata dall'ex ala della nazionale italiana Salvatore Onelli. Brutto colpo per la squadra di casa che deve registrare una squalifica di sei mesi del suo giocatore Andrea Di Matteo, trovato positivo al doping nella partita tra Gaeta e Cingoli del 21 ottobre scorso.
A parte l'increscioso incidente il Gaeta si presenta al match con il pronostico favorevole, sia per il fatto di giocare in casa, sia perché il rettangolo di gioco è più piccolo del regolamentare.
A ciò si aggiunga che il fondo è pericolosissimo in condizioni meteorologiche avverse.
Infatti la settimana scorsa, contro il Falconara la partita è stata sospesa dopo cinque minuti per impraticabilità, dovuta appunto alla condensa che si era si formata.
Insomma un problema cronico che la società del presidente Antetomaso non riesce proprio risolvere.
Le istituzioni locali dovrebbero finalmente adeguare la tensostruttura.
Inoltre anche la Federazione di pallamano dovrebbe aprire gli occhi e valutare oggettivamente le peculiarità dell'impianto.
In casa Pharmapiù Sport tutti disponibili gli uomini di De Luca e Forcella che in settimana hanno imperniato gli allenamenti sulla difesa e richiamato i ragazzi alla massima concentrazione per affrontare una squadra che sicuramente vorrà riscattare un girone di andata con un trend piuttosto negativo.
L'inizio della gara è fissato per le 18, designati a dirigere il match i signori Luchini e Filippucci.


16/02/2007 9.02