La Carichieti perde a Bisceglie 74-65

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

754


CHIETI. Sconfitta per la CariChieti al termine di una gara giocata molto male sia in attacco che, soprattutto, in difesa. A nulla sono servite la buona prova fornita da William Rhodes e la fantastica prestazione di Francesco Gori: 30 punti e 15 rimbalzi con un incredibile +48 di valutazione complessiva. Dopo un ottimo avvio, il quintetto di Romano si è spento col passare dei minuti, subendo passivamente le giocate da tre punti di Lucas Raffaelli e le penetrazioni del play Gaston Rossi Pose. Qualcosa si è inceppato anche in attacco dove le percentuali al tiro sono scese repentinamente e il solo Gori nulla ha potuto per evitare una sconfitta che nel finale avrebbe potuto assumere dimensioni ancor più evidenti. Considerato il recupero in extremis di Massimo Mariani (praticamente fermo nella scorsa settimana e praticamente inutilizzato a Bisceglie), in troppi sono mancati all'appello: il reparto esterni ha messo insieme la miseria di 14 punti, veramente pochi per pensare di tornare a casa con una vittoria preziosissima.
Ora la CariChieti è attesa da un doppio turno casalingo con Barletta e L'Aquila, a seguire la trasferta di Torre de' Passeri e poi nuovamente in casa con la Molisana Campobasso. Inutile dire che, nel prossimo mese, l'obiettivo di Macaro e compagni sarà quello di mettere a segno un poker di vittorie.

BISCEGLIE: Gramajo 12, Tommasini 6, De Bartolo ne, Marino 12, Raffaelli 17, Varisco 8, Di Leo ne, Dell'Aquila, Lupone ne, Rossi Pose 22. Coach: Djukic.
CARICHIETI: Leombroni ne, Montuori 5, Gialloreto 3, Rhodes 13, Angelucci 8, Macaro 1, Mariani, Gori 30, Cinalli ne, Vasile 5. Coach: Romano.
Arbitri: Marota di San Benedetto del Tronto e Filonzi di Jesi. Parziali: 11-23, 22-16, 21-10, 20-16. Note: spettatori 700 circa, presenti una cinquantina di sostenitori teatini. Cinque falli: nessuno.

12/02/2007 16.21