MOTORI. il nuovo design della Cadillac Cts 2008: una questione di sostanza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1088

MOTORI. il nuovo  design della Cadillac Cts 2008: una questione di sostanza
DETROIT. Aggressiva ed elegante, espressiva e sofisticata, la Cadillac CTS 2008 rivela a prima vista un carattere progettuale sensazionale.
Questa berlina di lusso completamente rinnovata non solo innalza ulteriormente l'acclamata tematica progettuale di Cadillac, ma vuole inoltre ridefinire i confini della categoria solitamente conservatrice delle berline di lusso.
All'interno e all'esterno, la CTS 2008 contraddice numerose tradizionali convenzioni di design.
Il design della CTS esprime l'attenzione alle prestazioni, ma anche a eleganza e lusso.
Questa berlina al centro del mercato di lusso trasmette però il carisma di un'auto sportiva.
La CTS è completamente rinnovata e contemporanea, anche se richiama la maestosità delle classiche autovetture Cadillac.
All'esterno, è impossibile non notare la maggiore imponenza della berlina a cinque posti grazie a una carreggiata di oltre 50 mm più ampia.






La forma generale della CTS presenta inoltre un profilo più veloce con più inclinazione, abbinato a superfici che aumentano l'eleganza e la grazia.
Basandosi sulla leggendaria eredità di Cadillac, gli elementi di design includono fari anteriori e gruppi ottici posteriori di forma verticale, una caratteristica illuminazione esterna a LED, linee dei listelli orizzontali e un cofano a forma diedrica, il tutto sottolineato da numerosi elementi luminosi e incastonati.
Inequivocabili quanto l'evoluzione progettuale della CTS sono gli interni drasticamente rinnovati. Al pari dell'esterno, esprimono tematiche di lusso e prestazioni con allestimenti sia utili che eleganti. I progressi in quanto a sviluppo delle superfici, tecnologia, materiali e struttura si combinano per creare nella CTS un abitacolo che è una miscela competitiva di sofisticazione tecnica, personalizzazione precisa e carattere lussuoso.




 ESTERNO: LA SOFISTICAZIONE SPORTIVA INCONTRA LA SOSTANZA

Un affusolato lunotto laterale più ampio, un cofano più basso e scolpito, alette di alloggiamento dei cerchioni più lisce e una relazione più stretta tra ruote e carrozzeria trasmettono meglio l'agilità della CTS, nonché la sua sofisticazione e sostanza.
I cerchi da 17'' a sette razze o i cerchi da 18'' a nove razze opzionali circondano pinze e dischi dei freni più grandi ad alte prestazioni.
Per i cerchi da 17'' di serie è possibile scegliere sia la finitura verniciata che la finitura stampata. I cerchi più grandi da 18'' sono disponibili con una finitura multistrato di qualità superiore o una finitura extralucida.
Ispirato ai caratteristici veicoli della linea Sixteen ddella Cadillac, l'aspetto frontale della CTS è immediatamente riconoscibile, ma comunque nuovo.
L'ampia mascherina cromata a due trame presenta una forma decisamente più verticale con uno stile aggressivo e intricato al tempo stesso.
La corona e lo stemma di grandi dimensioni in posizione centrale sottolineano il muso tridimensionale. La fascia anteriore è controbilanciata da fari anteriori disposti verticalmente con cornici lucide disposte a forma di scala.
Il condotto di aspirazione dell'aria inferiore è affiancato su entrambi i lati da fendinebbia e prese d'aria dei freni.
Persino la parte posteriore dell'auto, in molte berline assolutamente ordinaria, è stata dotata di carisma dai designer di Cadillac. I gruppi ottici posteriori verticali sono un marchio di fabbrica Cadillac. La linea del tetto e l'illuminazione posteriore presentano un profilo in stile coupè. Al centro, il cofano posteriore riprende la tematica angolare e direzionale del muso.
Per quanto riguarda le dimensioni, la CTS 2008 è lunga 4766 mm, larga 1841 mm e alta 1472 mm. Il passo è pari a 2880 mm con una carreggiata anteriore/posteriore di 1575 / 1585 mm.




INTERNI: PRESTAZIONI ED ELEGANZA IN COMBINAZIONE

La CTS 2008 rappresenta una nuova tematica progettuale per gli interni di Cadillac, puntata sulla precisione tecnica con eleganti elementi realizzati a mano. Drasticamente diverso rispetto all'originale, il design degli interni offre un livello decisamente superiore con più decori, lusso e attenzione ai dettagli. Un'attenzione rigorosa all'allestimento, materiali di alta qualità, lo sviluppo delle superfici e il comfort si combinano per soddisfare i gusti esigenti degli acquirenti delle berline di lusso ad alte prestazioni.
Le superfici del cruscotto superiore e dei pannelli interni delle porte sono tagliate, cucite e rivestite a mano da artigiani esperti. Rigorosamente inquadrata in un compatto gruppo cromato tritubolare
con paraluce, la strumentazione analogica è definita da elementi luminosi. Una
plancia centrale integrata con finitura metallica satinata o vero legno si fonde al cruscotto inferiore che si allunga in avanti allontanandosi dagli occupanti dei sedili anteriori. La console centrale assemblata a mano porta senza soluzione di continuità alla plancia centrale, trasmettendo la sensazione di una "cabina" più sportiva per il conducente e il passeggero senza sacrificare lo spazio.
Senza dubbio il nuovissimo design della Cadillac CTS 2008 infonde un elemento
nuovo nella categoria delle berline di lusso.

Lino Manocchia 05/02/2007 10.05