Teramo basket vs Rai 3 Abruzzo:«Continua a ignorarci regolarmente»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

996

Dopo la presa di posizione in lega di Teleponte sulla trasmissione delle partite della Climamio, esplode un nuovo caso di basket e tv. E lo fa esplodere la Teramo basket, con una nota ufficiale contro la Rai.
Eccola: «La Teramo Basket Srl si vede costretta – da alcune circostanze recenti, ma che si ripetono da tempo – a esprimere chiara e formale protesta nei confronti della Testata Giornalistica Regionale della Rai Abruzzo. La Siviglia Wear Teramo disputa per il quarto anno consecutivo il Campionato di serie A di pallacanestro. Rappresenta l'intero Abruzzo nel secondo sport di squadra, in Italia, per seguito di spettatori e interessati.
Domenica 12 novembre Teramo ha giocato a Varese per la VII giornata di Campionato.
IL TG3 Abruzzo, nelle edizioni delle 14,00 e delle 19,30 di sabato 11, e in quella delle 14,00 di domenica 12 ha mandato in onda regolarmente un'ampia rubrica sportiva, con servizi e commenti - com'è giusto - sulle formazioni abruzzesi di calcio di serie B, C1 e C2.
Nelle medesime citate edizioni nessuna parola», continua il comunicato della società, «nessuna immagine, nessuna notizia per il basket e per l'importante gara della Siviglia Wear Teramo.
La Teramo Basket esprime incredulità, indignazione e rammarico per la circostanza. Essa è, purtroppo, solo l'ultima di una lunga e documentatissima serie di omissioni, indifferenze e
noncuranze, nei confronti della pallacanestro e della sua massima espressione agonistica in Abruzzo. La Società ritiene che la condotta della testata regionale della RAI sia lesiva del
diritto di cronaca, oltre che offensiva e irriguardosa verso cultura e passione sportive dei sempre più numerosi abruzzesi che seguono il basket e la serie A, grazie alla Siviglia Wear Teramo.
Tali comportamenti sono tanto più ingiustificati e inaccettabili perchè posti in essere da professionisti del Servizio Pubblico, finanziato con il denaro di tutti i cittadini-contribuenti, anche
dei tantissimi appassionati di pallacanestro».

Fonte: www.lacittaquotidiano.it

14/11/2006 9.40