Calcio a 5. La Ponzio Pescara verso il Romagna

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

857

PESCARA. Un vero e proprio match salvezza quello che attende la Ponzio Pescara Sport Five, sabato 28 alle ore 18.00 presso il Palarigopiano.
Avversario di turno il Romagna calcio a 5 che precede in classifica la squadra del presidente Guido D'Angelantonio di un punto.
Sfida delicata, che in caso di vittoria darebbe una buona boccata d'ossigeno alla Ponzio sia per la classifica che per il morale.
Buccieri e compagni hanno lavorato duro in queste due settimane che hanno visto il campionato fermarsi per gli impegni della nazionale. Lavoro tattico e tecnico sul campo, alternato a sedute in palestra e in piscina.
Qualche acciacco per Rosinha e Manzali che hanno svolto lavora differenziato senza forzare.
Al contrario Il Romagna calcio a 5 è stata impegnata sabato scorso nel recupero di campionato contro l'Arzignano terminato con il punteggio di 6-4 in favore dei campioni d'Italia.
«Sarà una sfida molto delicata – afferma il tecnico della Ponzio Gianluca Marzuoli. Noi abbiamo la necessità di fare risultato, ancor più perché si tratta di una concorrente per la salvezza. Comunque durante la sosta abbiamo lavorato bene e con buona intensità. Mi aspetto una grande prova da parte dei ragazzi».
Per quanto riguarda la seconda sessione di mercato che si aprirà da domani 26 ottobre, la società di concerto con il tecnico sta valutando con attenzione la situazione.
«Non abbiamo fretta, perché c'è piena fiducia su questo organico – ha puntualizzato il vice presidente Sergio Buccieri. Ogni scelta, come è ormai nostro costume, dovrà essere ponderata e misurata».
Intanto continuano a mietere successi le rappresentative giovanili della Ponzio, allenate da Gaetano Fuardo, entrambe a punteggio pieno: l'under 21 ha battuto domenica il Cus Teramo 8-3, mentre lunedì l'under 18 ha avuto vita facile contro la Futsal Chieti per 18-0.

Ieri intanto è stata perfezionata, con la formula del prestito, la cessione al Cus Chieti (serie A2) del giocatore Fabiano Di Muzio.

26/10/2006 9.11