Parte oggi il Progetto Giovani

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

787

PESCARA. Avrà come obiettivo la rinascita dei settori giovanili della pallanuoto pescarese.
La società sportiva Pescara Sport e la società di servizi Symply Life di Luciano Di Renzo, attuale gestore delle piscine Le Naiadi, hanno stipulato un accordo volto alla valorizzazione ed alla crescita tecnica, agonistica ed umana di giovani atleti.
L'accordo che partirà oggi ha un nome e dei volti: si chiamerà Progetto Giovani e avrà come responsabile tecnico il campione olimpico di Barcellona '92 Marco D'Altrui e come preparatore atletico Sandro D'Ercole, già alla guida della preparazione della prima squadra.
«La valorizzazione e la crescita del vivaio di pallanuotisti locali partecipanti ai vari campionati di categoria (Allievi, Ragazzi, Esordienti, Acquagol)», spiegano dalla Pescara Sport, «sono condizioni imprescindibili per lo sviluppo della pallanuoto nell'intero Abruzzo, con ricadute senz'altro positive dal punto di vista umano, culturale e sociale».
Progetto Giovani, in questo senso, vede in Pescara Sport un interlocutore privilegiato in quanto l' associazione rappresentante la tradizione e una delle massime espressioni della pallanuoto italiana.
Pescara Sport vede a sua volta in Progetto Giovani un interlocutore priviliegiato ed autorevole in quanto depositario dell'esperienza e delle capacità manageriali e tecniche per supportare la crescita di giovani promettenti pallanuotisti, garantita da Luciano Di Renzo.

25/09/2006 11.56