MOTORI. Oggi la cronoscalata di Turrivalignani

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1088

TURRIVALIGNANI – Saranno oltre 50 i piloti che parteciperanno alla seconda edizione della cronoscalata prevista, per oggi pomeriggio, nel caratteristico comune della Val Pescara.
Il “Premio città di Turrivalignani” diventa così un importante appuntamento sportivo, capace di richiamare non solo appassionati e curiosi ma anche noti piloti del centro-sud Italia.
L'evento, dopo il successo dello scorso anno, trova, in quest'edizione, il patrocinio del Comune di Turrivalignani, della Provincia di Pescara, della Regione Abruzzo e dell'Asa Motorsport di Caserta; organizzazione sportiva specializzata nelle corse in tutta Italia.
Supervisore della manifestazione sarà Angelo Di Peco, grande estimatore del suggestivo tracciato che da contrada Pescarina giunge nel centro storico di Turrivalignani. Protagonisti indiscussi della cronoscalata saranno i bolidi delle varie categorie come la famigerata “Classe A”, famosa per le straordinarie prestazioni dei suoi veicoli.
In merito all'evento il sindaco di Turrivalignani Roberto Di Cecco ha dichiarato:«Anche quest'anno il nostro paese assurge agli onori delle cronache locali e sportive per uno straordinario appuntamento che, col passare degli anni, diventa sempre più una corsa sportiva di livello nazionale. Spero – ha sottolineato il primo cittadino – che dopo la cronoscalata di quest'anno, il responsabile del calendario nazionale colga l'eccezionale morfologia del nostro tracciato e lo inserisca tra gli appuntamenti delle corse nazionali, accostando il nome della cronoscalata di Turrivalignani ad eventi storici come l'ormai celeberrima cronoscalata di Popoli».
Il cronoprogramma prevede l'afflusso dei piloti dal primo mattino per l'omologazione delle vetture in località Pescarina, alle ore 13 inizio manches e alle 19 premiazione dei vincitori da parte delle autorità civili e militari in Piazza Umberto I.

Ivan D'Alberto 23/09/2006 8.35