Pallamano A1: Emmelle Naca Teramo handball ad Ancona

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1042


A due settimane dall'avvio ufficiale del campionato di serie A1 maschile di pallamano, la Emmelle Naca Teramo Handball entra nel vero e proprio rodaggio misurandosi in un torneo di alto livello ad Ancona.
Domani e domenica affronterà sul campo formazioni di pari categoria come Secchia-Rubiera, Imola e Ancona, in una serie di confronti che diranno molto sul piano tecnico-agonistico. Per la squadra di coach Massotti che finora ha potuto allenarsi con sparring partner di categoria inferiore (Ascoli e Città Sant'Angelo), fatta eccezione nella prima uscita stagionale proprio contro l'Ancona di mister Trillini, si tratta di un ottimo banco di prova.
E' vero che in terra dorica mancheranno ancora Luca Maraldi e Alfonso Maiella, appiedati da infortuni, ma è pur vero che proprio dal “sette” mandato in campo finora sono arrivati buoni e interessanti progressi.
In campo la determinazione di Guzzo e l'esperienza del francese Amalou stanno dando alla squadra sicurezza, soprattutto ai più giovani, vera intelaiatura del team (in campo vanno ben quattro Under 21).
Il programma del torneo prevede per i teramani il primo match alle 15.30 contro il Secchia-Rubiera, mentre nella giornata di domenica sono previsti i match di finale.
Il programma delle amichevoli si concluderà la prossima settimana con la partecipazione al torneo di Campobasso con i locali, Noci e Fondi.
15/09/2006 17.39