Sei reti nell'amichevole del mercoledì. Il Pescara spera

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

788

Buone indicazioni per Ballardini dopo l'amichevole del Pescara disputata oggi sul campo del Notaresco contro la locale squadra militante nel campionato di Eccellenza.
Il risultato finale è stato di sei a zero per i biancazzurri.
Tutte le reti sono state segnate nel primo tempo e portano la firma di Delli Carri, Rigoni, Ferrante e Paponetti, gli ultimi due autori di una doppietta. Il tecnico ravennate ha provato la formazione che con tutta probabilità affronterà Sabato il Mantova al "Martelli".
Abbandonato per adesso l'esperimento del 4-2-3-1 con Aquilanti fantasista e la coppia Antonelli-Rigoni mezzepunte che non aveva affatto convinto gli sportivi adriatici, Ballardini torna al 4-4-2 classico. Rispetto alla gara con il Bologna, in difesa conferme per Delli Carri, Gonnella e Zoppetti mentre delle novità sono previste a sinistra del reparto arretrato visto l'infortunio muscolare occorso ieri pomeriggio a Vicentini. Il giovane terzino della primavera dovrebbe essere sostituito da Gimenez o Demartis, appena ristabilitosi dal leggero infortunio al ginocchio. In ogni caso, l'argentino parte favorito.
Linea di centrocampo a quattro con Antonelli a destra, Rigoni a sinistra ed il duo Papini-Moscardi in mezzo. Tandem offensivo composto da Ferrante e Paponetti che oltre ai gol hanno svariato lungo tutto il fronte offensivo, mostrando una discreta compatibilità fra loro. In particolare l'ex attaccante del Torino, dopo la lunga settimana di lavoro atletico, sembra aver fatto passi da gigante per ritrovare la giusta forma fisica.
Nella seconda frazione di gioco, avara di occasioni da rete, spazio alle riserve con l'ingresso tra gli altri di Tardioli, Demartis, Gautieri, Aquilanti, Carozza, Luci e Martini.

La società nonostante il dato triste riguardo agli abbonamenti venduti (non si raggiungono ancora le 1300 tessere vendute) prolungherà la campagna abbonamenti sino al 19 Settembre, giorno della seconda gara in casa dei biancazzurri contro il Bari.
Per quanto riguarda il mercato degli svincolati, sfumano definitivamente le chance di vedere in riva all' Adriatico almeno uno tra Miceli, Di Biagio e Vignaroli; come al solito i loro ingaggi sono fuori dalla portata del sodalizio di Via Mazzarino.
L'ultima notizia riguarda l'infermeria, vuota dopo che l'unico indisponibile Simone Felci ha pienamente smaltito la contusione alla caviglia destra. Rientreranno dalla squalifica la punta Martini e Demartis.


TABELLINO:
Pescara 1° Tempo: (4-4-2): Spadavecchia; Zopetti, Gonnella, Delli Carri, Vicentini (29' Gimenez); Antonelli, Moscardi, Papini, Rigoni; Paponetti, Ferrante.
Pescara 2° Tempo: (4-4-2): Tardioli; De Falco, Olivieri, Demartis, Gimenez; Gautieri, Aquilanti, Carozza, Luci; Di Matteo, Martini.
Allenatore: Ballardini.
Reti: 12' pt Delli Carri, 13' e 15' pt Ferrante, 24' e 32' pt Paponetti, 29' pt Rigoni.

Andrea Sacchini 14/09/2006 9.10


IL BLOG DEL TIFOSO