Basket. Carichieti – Torre Spes 90-85: vittoria tra mille difficoltà

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

935

Vince la CariChieti nonostante i mille problemi dovuti a infortuni e falli. Ancora assente William Rhodes, indisponibili Cinalli e Mancini; esordio per Francesco Gori, al 40% della condizione per via di una fastidiosa distorsione alla caviglia. Prima ufficiale in maglia biancorossa anche per i due ultimi arrivati Giovanni Angelucci e Carlo Mancinelli (3/3 al tiro e 4 recuperi).
Chieti sempre in vantaggio grazie soprattutto alle giocate di Gialloreto (7/10 da due) e Vasile (4/10 da tre e 6 rimbalzi, 24 di valutazione complessiva), quest'ultimo apparso in netta ripresa rispetto alla precedente uscita. Bene anche Ciampaglia (5 assist e 4 falli subiti) che sta recuperando la migliore condizione dopo il piccolo intervento al ginocchio dello scorso giugno. A mezzo servizio Max Macàro, bloccato da 3 falli commessi nei primi 3 minuti di gara.
Ora la CariChieti affronterà l'Alba Adriatica, formazione uscita sconfitta dal doppio confronto con l'Antoniana Pescara.

CHIETI: Ciampaglia 7, Tatasciore, Gialloreto 26, Angelucci 3, Macaro 8, Mariani 15, Mancinelli 7, Gori, Vasile 24, Leombroni ne. Coach: Romano.
TORRE DE' PASSERI: Blengini 15, Di Marino 3, Borromeo 17, Del Ponte ne, Santarelli 8, Maroscia 11, Lombardo 12, Brandimarte 17, Lungaro, Del Principio 2. Coach: Pizzirani.
Arbitri: Di Paolo e Fiorentino di Chieti. Parziali: 23-19, 27-23, 25-23, 15-20. 5 falli: Mancinelli. Note: spettatori 300 circa.
04/09/2006 8.30



PARLIAMONE NEL BLOG DEI TIFOSI