Basket, la Torre Spes perde il suo coach storico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1788


TORRE DE' PASSERI. L'ultimo trofeo lo aveva conquistato solo pochi mesi fa guidando la Torre Spes under 21 fino alla vittoria del campionato regionale, ma nella sua quarantennale carriera i successi del coach Giovanni Colella sono stati tanti e numerosi come l'approdo in serie B2 della prima squadra.
È scomparso prematuramente, all'età di 61 anni, sabato scorso un personaggio chiave della compagine torrese, secondo allenatore della Torre Spes e per vent'anni coach del vivaio della squadra che sfornato giovani promesse dello sport.
I funerali a cui hanno partecipato centinaia di persone si sono svolti domenica nella basilica di Corfinio.
Il Sindaco Antonello Linari, la giunta e l'amministrazione comunale si uniscono al dolore della moglie Maria e dei figli Liliana e Pelino e sono vicini alla dirigenza e alla società Torre Spes.
«Giovanni Colella è stato per generazioni di torresi il simbolo del basket, ha portato avanti per decenni un ottimo lavoro con ragazzi e giovani che si avvicinavano al basket. Con lui – ha spiegato il primo cittadino Antonello Linari - se è andato un caro amico, un uomo schietto e leale, capace di trasmettere ai suoi ragazzi accanto alle tecniche della pallacanestro e alle strategie di gioco, anche e soprattutto la passione per lo sport e per la vita». Tanti i messaggi degli ex atleti allenati da Giovanni Colella che sono comparsi sulle pagine del sito della Torre Spes e sulla sua pagina personale di facebook.
20/07/2010 13.09