Basket. La Bls Chieti firma Gialloreto e Musso

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1951



CHIETI. Subisce una forte impennata il mercato della BLS Chieti. La formazione teatina piazza un doppio colpo mettendo a disposizione di coach Domenico Sorgentone la coppia di esterni composta da Fabrizio Gialloreto e Victorio Musso.
Nomi che non hanno bisogno di presentazioni, si tratta di due giocatori conosciutissimi in Abruzzo. Per Fabrizio Gialloreto è un ritorno a casa dopo l'esperienza in A Dilettanti con la maglia del Molfetta, dove ha chiuso la stagione con 6.5 punti in quasi 17 minuti di utilizzo.
La Società ha puntato decisa sul giovane play-guardia classe 1987, facendo affidamento sulle qualità tecniche e sulla teatinità del giocatore, elemento di appartenenza che è forse mancato nella squadra dello scorso anno.
La scelta di Fabrizio Gialloreto preclude una riconferma di Milos Stijepovic, al quale la Società porge un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della carriera. Altro arrivo di grande spessore quello di Victorio Gustavo Musso, play-guardia argentino classe 1984, lo scorso anno protagonista di uno splendido campionato con la maglia del Torre de' Passeri: 14.7 punti a partita in oltre 35 minuti di utilizzo hanno reso l'estroso piccolo argentino uno dei migliori atleti dell'ultimo torneo di B Dilettanti. Quella di Torre è stata per Musso la terza stagione consecutiva ad ottimi livelli personali dopo le esperienze a Montevarchi e Porto Torres. Mancano ancora almeno tre elementi per completare l'organico a disposizione di coach Sorgentone; visti i nomi messi insieme fino ad oggi (Rajola, Musso, Gialloreto, Feliciangeli, Carpineti), le premesse sembrano davvero interessanti.

17/07/2010 11.14