Lega Pro. Chieti esulta, sì all'iscrizione. Per la B ripescaggio del Verona?

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4006



CHIETI. La Chieti Calcio esulta. E' stato accolto il verdetto della Commissione Disciplinare che ha di fatto riammesso il sodalizio neroverde al prossimo campionato di Seconda Divisione.
Soddisfazione viene espressa dalla società per il grande lavoro svolto in questi giorni dal direttore generale Luciano Di Giampaolo, dal direttore sportivo Alessandro Battisti e dal neo segretario generale Michele Di Bari che hanno sudato le proverbiali sette camicie per mettere in piedi la strategia difensiva che oggi è stata accolta positivamente dalla Lega Pro.
A buon fine è andato anche il lavoro dell'avvocato Antonio Pimpini, legale della società nella circostanza
«Una giornata orribile», l'ha definita, invece, il presidente della Lega Pro Mario Macalli dopo la comunicazione ufficiale del Consiglio Federale della lista delle società escluse dai prossimi tornei. Sono 20 le squadre che non ce la fanno, che si aggiungono all'Ancona in serie B.
7 di Prima Divisione e 13 di Seconda.
Per alcune il destino era già noto visto che sono pronte le domande di iscrizione al Campionato Nazionale Dilettanti con nuovi sodalizi societari. Q
ueste comunque le sette formazioni che abbandonano il calcio professionistico: Perugia, Mantova, Rimini, Arezzo, Figline, Gallipoli e Real Marcianise.
Queste invece le tredici di Seconda Divisione: Itala San Marco, Monopoli, Pescina, Scafatese, Alghero, Cassino, Legnano, Manfredonia, Olbia, Potenza, Pro Vasto, Pro Vercelli e Sangiustese.
In lizza per il ripescaggio nella serie cadetta al posto dell'Ancona ci sarebbero Triestina e Verona, quest'ultima uscita sconfitta con la finale pescarese contro il Delfino biancoazzurro.
Ma l'incertezza della situazione è sottolineata anche dal fatto che ancora non è stata stabilita la data di inizio dei campionati. Prenderà il via l'8 agosto invece la Coppa Italia Tim con il primo turno, la Ternana dovrebbe entrare in lizza nel secondo turno, nella domenica di Ferragosto.
16/07/10 19.41