Sibilla Di Vincenzo ufficialmente convocata per gli Europei di atletica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3197


LANCIANO. Sibilla Di Vincenzo è stata ufficialmente inserita, dal Settore Tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera, nella prima lista ufficiale di atleti convocati per i Campionati Europei di Barcellona, che si svolgeranno dal 26 luglio al 1° agosto. Si tratta di 14 elementi delle specialità di lunga durata, maratona e marcia, che necessitano di un programma di allenamenti finalizzato con maggiore anticipo rispetto alle altre specialità.
La 27enne marciatrice di Lanciano tesserata con l'Assindustria Padova, ma cresciuta atleticamente nell'attuale Nuova Atletica Lanciano, sarà l'unica donna presente nella marcia, per quanto riguarda la rappresentativa italiana.
Una scelta, da parte del Settore Tecnico, dettata dall'assenza della numero uno italiana, Elisa Rigaudo, che è in maternità, e dal fatto che la disciplina sta vivendo un non facile momento di transizione a livello femminile.
Per la Di Vincenzo, che vanta già un paio di presenze in nazionale assoluta e numerose altre nelle varie rappresentative nazionali giovanili, sarà l'esordio in una importante manifestazione internazionale a livello assoluto, anche se in carriera può annoverare la partecipazione ai campionati del mondo Juniores, nel 2002 in Giamaica. Una convocazione che era largamente attesa, arrivata a coronamento di due stagioni vissute su ottimi livelli, culminate con il nuovo primato personale sulla 20 Km, di 1h 32'10”, stabilito il 10 aprile di quest'anno a Podebrady, in Repubblica Ceca, in occasione di un incontro internazionale di marcia.
Una prestazione che ha lanciato la Di Vincenzo in una degna dimensione internazionale, che la colloca attualmente in diciassettesima posizione nella graduatoria stagionale europea della specialità, e intorno alla decima in proiezione della futura lista di iscritte ai Campionati Europei, dove ogni nazione può schierare al massimo tre atleti.    
Fra i 14 atleti già selezionati per gli europei, figurano ben tre campioni olimpici: i marciatori Ivano Brugnetti e Alex Schwazer, e il maratoneta Stefano Baldini, al ritorno in azzurro dopo un'assenza che durava dalle olimpiadi di Pechino 2008.
08/06/10 12.32