Hockey: l'Avezzano termina la stagione al terzo posto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2530


AVEZZANO. Finisce con 31 punti e con un terzo posto nel girone l'avventura dell'Hockey Avezzano nel campionato di serie B di hockey prato.
Qualche rammarico per un'occasione sprecata dalla squadra allenata da Luca Testa.
Un buon campionato, con tanti goal segnati, 52, e solo 6 subiti. Purtroppo la giovane età e l'inesperienza hanno determinato l'esito di un'intera stagione. Tutto si è risolto nelle ultime 4 partite, in particolare negli scontri diretti persi contro Campagnano (2 a 0) e contro la Tevere (1 a 0).
Arrivando secondo, il Campagnano accede ai play-off promozione per la serie A2 perchè la Tevere, secondo il regolamento federale, non ne ha diritto; questa squadra romana, infatti, non ha un settore giovanile, e per questo motivo non può accedere alla serie superiore.
Tutto da rifare per gli avezzanesi? Vedremo nell'estate quali saranno i programmi della Società (di cui è presidente Roberto Serone) sulle attività della prossima stagione.
A breve verrà convocata l'Assemblea Ordinaria dei Soci, dove verrà deciso se confermare l'attuale Consiglio Direttivo o revocarne il mandato per rieleggerne uno nuovo.
Intanto l'hockey non si ferma: appuntamento a Roma (24-27 Giugno) per HockeyLand, la festa nazionale dell'hockey prato italiano, ad Agosto a Cesenatico per il Beach Hockey ed a Eindhoven (Olanda) dove l'Hockey Avezzano parteciperà ad un torneo internazionale.

03/06/2010 13.59