A Montorio sabato la Giornata Nazionale dello Sport

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2507


MONTORIO AL VOMANO. Si terrà sabato 5 giugno a partire dalle ore 9.00 in largo Rosciano a Montorio al Vomano “La Giornata Nazionale dello Sport”, organizzata dal Comune di Montorio, dal CONI, dall'MSP Abruzzo e dal Consorzio BIM, che coinvolgerà adulti e bambini per un giorno intero in una serie di prove di pratiche sportive.
Si parte con il calcetto per adulti del “Gladialmundialito”, che avrà inizio a partire dalle ore 9.00 in largo Rosciano, organizzato da Ugo Furia e Fabio Di Francesco. Il “Gladialmundialito” assegnerà il 9 trofeo “Città di Montorio”.
Nel sito di largo Rosciano, chiuso al traffico, saranno dislocate postazioni gestite da discipline sportive e da Enti di promozione sportiva dove, oltre all'esibizione di atleti, sarà data la possibilità ai ragazzi di provare tecniche utili per la conoscenza delle varie discipline sportive: tiro con l'arco, tiro a segno, pattinaggio a rotelle, equitazione, torball e volley.
Nel sito di piazza Orsini, invece, sarà possibile provare sempre a partire dalle ore 10.00 il free climbing e le arti marziali; mentre nel pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, sarà la volta di spinning, tennis da tavolo e badminton. Sempre in piazza Orsini, a partire dalle ore 18.00, ci saranno le esibizioni di ginnastica artistica, ritmica, danza coreografica e danza sportiva con le scuole di Gloria Camerati, Cam Ritmica di Teramo, Centro Coreografico di Massimiliano Lanti e Marzia New Dance.
Nel centro cittadino, a partire dalle ore 10.30 si terrà la staffetta podistica curata dal Gruppo Podistico di Montorio, mentre sul parco fluviale in prossimità delle Piane di Collevecchio si terrà la passeggiata ecologica in mountain bike e la gimkana giovanissimi in mountain bike. Nella piscina comunale, a partire dalle ore 15.00, l'Associazione Sportiva Dilettantistica MSP Abruzzo ha organizzato il Campionato Regionale di Nuoto di prima, seconda e terza categoria. A questo seguirà, in una giornata particolare dedicata allo sport dei diversamente abili, la staffetta di nuoto della ASD non vedenti di Teramo.
La giornata all'insegna dello sport, voluta dall'amministrazione comunale che vanta quest'anno il titolo di “Città Europea dello Sport” «titolo che non poteva passare inosservato» come hanno sottolineato il presidente del Coni Italo Canaletti e il presidente del Movimento Sportivo Popolare Abruzzo Roberto Standoli, si concluderà sabato alle ore 19.00 circa in piazza Orsini con la premiazione degli atleti.
«Attraverso questa iniziativa – ha sottolineato l'assessore allo sport Donato Di Gabriele – intendiamo innanzitutto sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del ruolo sociale e culturale che svolge lo sport, ma dare anche l'opportunità ad ognuno di conoscere le proprie attitudini individuali per un eventuale inserimento nell'ambito sportivo».
«E' un modo questo - ha aggiunto il sindaco Alessandro Di Giambattista – per far conoscere le varie discipline sportive, soprattutto quelle cosiddette “minori” quindi meno conosciute nella nostra realtà».

03/06/2010 9.40