Judo: a Roccaraso 12° trofeo internazionale città dell’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4029




ROCCARASO. Oltre settecento atleti iscritti, due rappresentative israeliane e una ungherese. Sono questi i numeri del 12° trofeo internazionale di Judo Città dell'Aquila - Memorial Brigadiere Augusto Desideri che torna nel fine settimana.
Ancora una volta, sarà la città di Roccaraso ad ospitare le competizioni a causa dei problemi logistici, dovuti al terremoto, nel capoluogo abruzzese.
La competizione è aperta a tutte le società e rappresentative affiliate alla FIJLKAM, a tutti gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni convenzionati con la Fijlkam, e alle Rappresentative straniere aderenti alle U.E.J. Il palaghiaccio Bolino Di Roccaraso diventa, a partire da domani, protagonista di un doppio appuntamento sportivo di grande spessore nazionale ed internazionale.
La manifestazione si articolerà in due giornate: la prima a partire dalle ore 14 e la seconda a partire dalle ore 9 con la partecipazione degli esordienti “A” della categoria cadetti, junior e senior maschile e femminile, mentre per le competizioni del trofeo Italia parteciperanno gli esordienti “B” delle categorie maschile e femminile. Qualche giorno fa, l'impianto ha ospitato il campionato italiano danza Acsi.
«Purtroppo - ha affermato il Vice Sindaco Giampaolo Arduini - il sei aprile non ci ha concesso di ospitare a L'Aquila questo trofeo; Roccaraso rappresenta comunque una sede importante e prestigiosa e siamo sicuri che la manifestazione avrà il successo che si merita. Il Comune dell'Aquila è vicino all'iniziativa, partecipa e spera, nell'immediato futuro, di poter ospitare a L'Aquila il torneo».

07/05/2010 16.11