Hockey. Primo stop dell'Avezzano in serie B

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1760



AVEZZANO. La partita che doveva chiudere i conti con almeno una delle inseguitrici, in realtà riapre il girone C del campionato di serie B di hockey prato.
L'Avezzano perde per 2 a 0 a Campagnano (RM), contro una squadra coriacea, non ancora rassegnata al terzo posto nel girone.
Le due reti nel primo quarto d'ora della partita; la prima grazie ad una distrazione difensiva dei marsicani, la seconda appena dopo un corner corto a favore degli avezzanesi annullato dall'arbitro. I ragazzi allenati da Luca Testa hanno cercato di ribaltare il senso della partita ma senza riuscire a concretizzare le occasioni da rete.
Un infortunio di gioco incorso ai danni di Martino Desideri, ha privato la squadra di uno dei suoi centrocampisti più importanti, mentre Gill e Radji, i due atleti indiani in forza nell'Avezzano, non
sono apparsi al meglio delle loro possibilità.
Mancano quattro giornate alla conclusione del girone, ma solo 9 punti a disposizione: l'Avezzano è prima in classifica, incalzata a -1 dal Campagnano e dalla Tevere, oggi impegnata in una partita fuori classifica.
I ragazzi avezzanesi già pregustavano i play-off promozione in Sardegna, ma con il risultato di oggi, tutto può ancora succedere. Fondamentale sarà per l'Avezzano sconfiggere la Tevere il 23 Maggio a Roma, mentre le altre due partite utili, in casa contro l'EUR e a Macerata contro
il CUS, sembrano più alla portata dei nostri atleti.
Nel frattempo rimane da segnalare che, Domenica 9 Maggio, l'Hockey Avezzano partecipa alla Giornata Nazionale della Bicicletta, con attività in piazza Risorgimento, dove bambini, giovani ed adulti potranno sperimentare i fondamentali di questa disciplina sportiva.

03/05/2010 8.27