Pallavolo. La Galeno Chieti torna a vincere. Contro Galatina finisce 3-1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3549



CHIETI. Torna subito al successo la Galeno Chieti dopo il ko esterno sul campo della capolista Eurotec Gela, grazie ad una prova più che convincente della squadra del neo-allenatore Tommaso Flacco Monaco.
Le squadre si presentano in campo con Lapacciana-Bellei, Brunn-Guidone, Figliolia-Porcellini e De Clemente libero per i teatini, mentre sulla sponda pugliese Pierini-Ballico, Muccio-Mecci, Kiossev-Buracci ed Epifani libero. Nel primo set partono meglio i padroni di casa, che si portano subito in vantaggio 8-5 al primo time out tecnico. I punti teatini continuano ad arrivare grazie al muro di Guidone e Porcellini ed agli attacchi di Bellei e Brunn mentre la risposta ospite si fa attendere fino al 17-9, momento in cui il Galatina tenta di rimettersi in carreggiata con Kiossev, Sergio ed un ace di Pierini (22-18). Figliola, Bellei e Brunn però non sono d'accordo, e chiudono la prima parte del match sul punteggio di 28-18.
Nel secondo tempo la gara riparte esattamente come nel primo set (8-5), grazie ai "soliti" Bellei, Brunn e Figliolia. Il Galatina stenta a ripartire con gli attacchi di Sergio, Muccio e Kiossov che non riescono a far recuperare il terreno perduto (19-12), mentre mister Flacco Monaco inserisce De Leo per Porcellini. Gli errori in attacco dei pugliesi finiscono a complicare la vita dei ragazzi di mister Montinaro (23-15), così Figliolia non ci pensa su due volte e chiude anche il secondo set in favore della sua squadra (25-19).
La terza frazione di gioco ricomincia con Porcellini che rientra al posto di De Leo, ma stavolta gli ospiti partono in vantaggio sfruttando un momento di stanchezza dei padroni di casa, manifestato con battute ed attacchi che finiscono troppo spesso sulla rete o fuori (7-9). Porcellini, Figliolia e qualche errore pugliese mantengono la gara in equilibrio fino al momentaneo 16-16 conquistato da Bellei, ma il successivo time out chiamato dall'allenatore Montinaro segna l'inizio di un parziale di 0-5 in favore della squadra pugliese che si porta in un baleno sul 16-21. Bellei, Figliolia e Brunn stringono i denti e provano a recuperare il terreno perduto, ma Sergio chiude la frazione di gioco sul 23-25 in favore del Galatina.
Nel quarto set le energie degli ospiti durano fino al momentaneo 3-3, dopodiché la Galeno Chieti prende letteralmente il largo: i parziali 8-3, 16-5 e 21-5 parlano da soli, e nel corso della fuga teatina mister Flacco Monaco dà spazio a tutta la panchina gialloblù con gli innesti di Buzzelli, Schiazza, De Leo e Costa al posto di Bellei, Lapacciana, Figliolia e Guidone, fino al 25-8 finale che chiude meritatamente l'incontro in favore dei teatini.

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B1 MASCHILE GIRONE C - STAGIONE 2009/2010

RISULTATO FINALE: Galeno Pallavolo Chieti 3 - Pallavolo Galatina 1
GALENO PALLAVOLO CHIETI: Bellei (23), Brunn (8), Buzzelli (1), Costa (K), De Clemente (L), Figliolia (16), Guidone (5), Lapacciana (3), Porcellini (13), Schiazza. Allenatore: Tommaso Flacco Monaco.
PALLAVOLO GALATINA: Ballico (9), Buracci (2), De Pascalis, Epifani, Francone (L), Giaccari, Kiossev (13), Mecci (7), Muccio (4), Palumbo (L), Paticchio, Pierini (K) (3), Sergio (10). Allenatore: Giuseppe Montinaro.
RISULTATI PARZIALI: 25-18 (21 minuti), 25-19 (23 minuti), 23-25 (27 minuti), 25-8 (19 minuti).
ARBITRI: Enrico Autuori e Aldo Palumbo di Salerno.


29/03/2010 10.14