Football, Crabs vanno a Roma contro i Grizzlies

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3384



PESCARA. Nella terza giornata di campionato i Crabs Pescara vanno a Roma a giocare contro i Grizzlies, stadio Paolo Rosi, alle 14.30.
La squadra romana, altro nome storico del football americano in Italia, l'anno scorso ha vinto il campionato nazionale Arena, una versione di gioco praticata con nove giocatori anziché undici.
In questo torneo occupa l'ultimo posto in classifica nel girone Sud, insieme ai Crabs, ma con una partita in meno. Quindi chi vince avrà la possibilità di fare un passo avanti, lasciando l'ultima posizione.
Il biglietto da visita dei Grizzlies Roma è il titolo Arena 2009 ma nella categoria superiore non sarà facile imporsi anche se i Grizzlies hanno tutte le carte in regola per disputare un buon campionato, dando problemi alle avversarie.
Gli abruzzesi dovranno stare molto attenti ai giochi di corsa perchè i romani sono particolarmente efficaci e ne hanno dato evidente dimostrazione nella finale del campionato di Arena.
I Crabs Pescara, alle prime esperienze in un campionato di football, sono reduci da due sconfitte ma non sono impreparati e la formazione è adeguata. Certo pagano la mancanza di esperienza ma quanto prima riusciranno a sorprendere.
A Roma i pescaresi dovranno dimostrare di aver capito la lezione e di saper imparare anche dalle sconfitte. Quest'anno, nel girone più forte di tutto il campionato, sarà difficile pretendere di più ma la società pretende una continua crescita insieme a serietà ed impegno ai massimi livelli.
Sabato scorso contro i Titans Romagna, squadra in attività da dieci anni, nessuno aveva pensato alla vittoria ma dirigenza ed allenatori sono rimasti delusi dalla prestazione della squadra. In settimana il coaching staff aveva preparato benissimo la partita, Patroncino e Moretti avevano provato più volte gli schemi adatti a contrastare i romagnoli. La validità del lavoro svolto è stata provata più volte nel corso della partita perchè gli abruzzesi sono riusciti a fermare gli avversari o a conquistare terreno solo quando hanno eseguito i compiti assegnati, senza distrazioni.


Risultati della seconda giornata:

Girone Sud:
Crabs Pescara – Titans Romagna 0 - 60
Barbari Roma Nord – Angels Pesaro 63 - 23
Girone Ovest:
Predatori Golfo del Tigullio – Giaguari Torino 0 - 10
Blue Storms Gorla Minore – Daemons Martesana 0 - 22
Girone Est:
Draghi Udine – Muli Trieste 20 - 12
Mustangs Trieste – Saints Padova 14 - 16
Girone Centro:
Mastini Verona – Redskins Verona 6 - 9
Seamens Milano – Guelfi Firenze 0 - 26

Classifica

Girone Sud:
Barbari Roma Nord 4, Titans Romagna 2*, Angels Pesaro 2, Crabs Pescara 0, Grizzlies Roma 0*.
Girone Ovest:
Puma Milano 2*, Giaguari Torino 2*, Daemons Martesana 2*, Blue Storms Gorla Minore 0, Predatori Golfo del Tigullio 0*.
Girone Est:
Draghi Udine 4, Muli Trieste 2, Saints Padova 2, Mustangs Trieste 0.
Girone Centro:
Guelfi Firenze 4, Redskins Verona 4, Mastini Verona 0, Seamen Milano 0.
* una partita in meno.

Prossimo turno domenica 28 marzo 2010

Grizzlies Roma - Crabs Pescara ore 14.30
Blue Storms Gorla Minore - Predatori Golfo del Tigullio ore 15.00
Daemons Martesana – Puma MilanoAFT ore 15.00
Angels Pesaro – Titans Romagna ore 15.00

25/03/2010 16.14