Pallacanestro. Vasto-San Salvo 79-64

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4039



VASTO. La doppia sfida di fine settimana fra BioFox e San Vito finisce 2-0 per i vastesi che con l'Under 14 c'è gara solo nel primo quarto (20-18) perché dal secondo in poi Magrì (con 45 punti a referto) trascina i suoi compagni fino all'87-49 che alla fine bistratta l'avversario.
Nel big match di ieri, con un pronostico piuttosto equilibrato fra le due formazioni, gli ospiti con Dutto e Toth provano a fare un brutto scherzo a coach Della Goedenza chiudendo il primo quarto avanti di 14(11-25) dopo aver avuto il massimo vantaggio dopo 8 minuti (+15:7-22).
La reazione di Capone e compagni lascia di stucco coach Ciminieri che nel secondo parziale mette a segno solo 11 punti contro i 34 dei padroni di casa che al 18' sorpassano con un gioco da tre di Capone(36-34), riguadagnano lo spogliatoio con 9 punti da vantaggio (45-36) e fino alla fine costringeranno gli ospiti ad inseguire.
Detto dei primi due quarti, si riprende a giocare e Desiati infila dalla lunga distanza per +12(55-42), si segna pochissimo e la BioFox è al suo massimo vantaggio al 6° minuto (+13:55-42), Dutto propizia un mini break (0-7) e, passati 120 secondi, riduce di 7 lo svantaggio (+6:55-49), ma la gara è oramai saldamente in mano ai vastesi che si rimettono avanti e sono ancora sul vantaggio in doppia cifra (68-58) quando alla fine mancano comunque ancora sei lunghissimi minuti.
Dutto e Toth, con il solo De Luca a metterci un piccolo contributo, provano a reagire senza riuscirci più di tanto perché oramai il risultato è saldamente nel carniere BioFox che si ristabilisce saldamente al secondo posto e distanzia di 6 lunghezze un terribile quartetto (Penta Teramo e San Vito già incontrate e, a seguire, Penne ed Atri) che, da qui alla fine, sarà come la muta dei cani a caccia della “volpe”. Il primo a provare di ridurre lo svantaggio sarà proprio il Penne che, all'andata è uscito sconfitto dal PalaBCC per soli 4 punti, poi c'è l'infrasettimanale (mercoledì 17 ore 21), sempre a Vasto, per la gara di ritorno con il Lanciano Basket da non sottovalutare, nuova trasferta a Ripalimosani il 21 e si chiude il mese di Febbraio con gli Sharks di Roseto che stanno facendo campionato quasi a parte. Dopo i rosetani, di un altro pianeta, ci sarà l'Atri che è una delle tre che ci hanno sconfitto nel turno di andata, a seguire le ultime cinque giornate prima di arrivare alla composizione della griglia play off. Tornando alla vittoria, pardon alla “grande vittoria” di oggi grande merito va al pubblico accorso oltre ogni più rosea aspettativa, sicuramente le presenze vastesi sugli spalti del PalaBCC, primato stagionale per numero compresi i correttissimi tifosi di San Vito, hanno contribuito, e alla grande, al successo finale continuando ad incitare i bianco-rossi in campo che, grazie anche a loro, sono riusciti prima a recuperare il passivo di fine primo quarto per poi passare avanti e chiudere alla grande offrendo uno spettacolo di sport fuori dal comune. Grande sportività anche da parte dei sostenitori del Basket San Vito che, purtroppo per loro, hanno gioito e sperato nel risultato e mai avrebbero pensato di dover assistere ad un capovolgimento totale della gara con i vastesi, a chiudere in grande spolvero, riuniti a centro campo per salutare tutti e ricevere da tutti calorosi applausi.


BIOFOX VASTO 79
M3 SAN VITO 64


BioFox VASTO: CAPONE 31(36'), D'ALESSANDRO 16(37'), Di Rosso 8(16'), BARTOLUCCI 7(26'), DESIATI 7(27'), CELENZA 7(30'), Laccetti 3(14'), Antonucci 0(14'), De Felice n.e., Sacchetta n.e., Salvatorelli n.e., Spadaccini n.e.. All.: Della Godenza.

M3 San Vito: DUTTO 32(38'), TOTH 20(39'), De Luca 11(25'), FOSCHI 1(37'), Costanzo 0(2'), Di Pietrantonio 0(3'), PACACCIO 0(16'), Di Renzo 0(17'), NERVEGNA 0(23'), Di Battista n.e., Florio n.e.. All.: Ciminieri.

Arbitri: Moro e Adducci di Teramo.
Parziali: 1°q 11-25; 2°q 45-36(34-11); 3°q 61-53(16-17); Finale 79-64(18-11).
VASTO: Tiri da 2: 18/42(43%); da 3: 9/27(33%); Tiri Liberi: 16/25(64%); Falli:18.
S.VITO: Tiri da 2: 17/36(47%); da 3: 6/28(21%); Tiri Liberi: 12/17(71%); Falli:21.
Uscito x falli: Nervegna (39':77-64). Fallo Tecnico a Pacaccio (28':36-34). Infortunio a Di Rosso (33':66-58). In panchina anche Florio (M3 San Vito) che però è rimasto fuori dai giochi perché ancora sofferente per i postumi dell'infortunio.

08/02/2010 9.43