Basket. Bottino pieno per la Biofox Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4224



VASTO. Tre le formazioni BioFox impegnate al PalaBCC per un fine settimana da incorniciare con altrettante vittorie: ha cominciato l'Under 14 opposta al Vivavilla (78-57), poi è stata la volta dell'Under 15 che ha dato 50 punti (86-36) alla PGS Intrepida Ortona ed ha concluso in bellezza la prima squadra facendo bottino pieno nella gara testa-coda classifica di serie C regionale.
Il Basket Ball Roseto è giunto a Vasto con soli otto uomini in autogestione che hanno provato a tenere testa ai più quotati padroni di casa, ma sono riusciti a limitare il danno (visto il –30 del turno di andata) chiudendo con un passivo al limite della doppia cifra. Nel primo quarto Tavani (top scorer con 29 punti) e del Principio (23) sono scesi in campo molto concentrati e pronti a giocare alla pari riuscendo a stare avanti fino al 5° minuto (8-13), per essere poi superati con le triple di Bartolucci e Capone e chiudere sopra di due (22-24) il parziale.
Nei secondi 10 minuti gli uomini di coach della Godenza provano a spingere, gli ospiti smarriscono la via del canestro e all'inizio degli ultimi tre minuti possono già vantare 12 punti di vantaggio (42-30) che rimarrà tale anche quando le squadre riguadagnano gli spogliatoi per il riposo lungo (46-34). Nella ripresa il break che deciderà il proseguo della gara: una terrificante raffica di tiri da tre (Desiati, Celenza, Capone e ancora Celenza) portano a 24 (60-36) il divario dei punti fra le due formazioni che coach Della Godenza riuscirà ad amministrare dando ampio riposo ai suoi uomini più importanti e lasciando un po' di spazio ai giovani che di solito rimangono relegati in panchina.
Nell'ultima frazione si corre da un canestro all'altro ed il Basket Ball da prova di non essere venuto a Vasto in gita di piacere, prova a ricucire lo strappo e contro un quintetto di casa piuttosto atipico (D'Alessandro, Laccetti, Bartolucci, Antonucci ed i vari Spadaccini, Sacchetta, Salvatorelli e De Felice) arriva ad avere soltanto 7 punti da recuperare (83-76), ma i 100 secondi alla fine sono troppo pochi e i due falli su D'Alessandro (4/4 per lui dalla linea della carità) e l'incursione di Antonucci ristabilisce le distanze (89-76), poi c'è l'1/2 di Settepanella e la tripla di Tavani sulla sirena finale che rendono quanto meno accettabile una sconfitta che il pronostico forse dava con margini molto più ampi.
In contemporanea su altri campi maturavano risultati che permettono alla BioFox di mantenersi in scia agli Sharks che hanno battuto il San Vito, mentre l'Atri è uscita a mani vuote dal parquet del Lanciano, mentre il Penne aveva già acquisito il risultato nell'anticipo di ieri in casa Fortitudo Te cosicché le tre formazioni oggi si ritrovano appaiate in terza posizione a sei lunghezze dai vastesi.
Archiviata la pratica Roseto ora si guarda avanti ed il calendario presenta, una dopo l'altra, squadre di media-alta classifica che daranno filo da torcere a Capone e compagni che comunque vanno a nozze quando l'avversario si presenta ostico, quasi ci fosse più gusto ad avere la meglio quando il pronostico tende ad essere piuttosto equilibrato: tre le trasferte (Penta Bk Teramo, Penne e Ripalimosani) con due gare al PalaBCC (San Vito e Lanciano) dove il pubblico presente, numeroso e rumoroso come quello di oggi, è nuovamente chiamato a fare da sesto uomo in campo. Superati questi primi cinque ostacoli si arriva al big match perché al PalaBCC arriveranno gli Sharks, fuori classe che non hanno bisogno di alcuna presentazione: alla BioFox l'ardua sentenza!

BIOFOX VASTO 89
BK BALL ROSETO 80


BioFox VASTO: CAPONE 18(25'), D'ALESSANDRO 16(34'), CELENZA 15(25'), BARTOLUCCI 14(30'), Laccetti 13(17'), Antonucci 10(25'), DESIATI 3(18'), Di Rosso (8'), De Felice 0(2'), Sacchetta 0(3'), Salvatorelli 0(3'), Spadaccini 0(10'). All.: Della Godenza.

ROSETO: TAVANI 29(40'), DEL PRINCIPIO 23(35'), DE IUDICIBUS 15(40'), SETTEPANELLA 11(35'), MISTICONI 2(20'), Pattara 0(13'), Brocco 0(17'), Noro n.e.. All.: Misticoni.

Arbitri: Grandi di Sulmona e Di Luzio di Pescara.
Parziali: 1°q 22/24; 2°q 46-34(24-10); 3°q 68-46(22-12); Finale 89-80(21-34).
VASTO: Tiri da 2: 24/41(59%); da 3: 9/28(32%); Tiri Liberi: 14/18(78%); Falli:13.
ROSETO: Tiri da 2: 26/55(47%); da 3: 7/21(33%); Tiri Liberi: 7/11(64%); Falli: 17.



25/01/2010 8.39