Rugby. La Ludom Avezzano espugna 21-3 Colleferro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5963



COLLEFERRO. Importante vittoria della Ludom Avezzano che ha battuto il Colleferro ed ha superato in classifica il Palermo che è stato sconfitto in casa dal Segni.
Era una partita fondamentale per il XV giallo-nero ed i ragazzi di Santucci, grazie ad un'ottima prova, hanno superato i laziali per 21 a 3 meritando pienamente la vittoria.
L'unica delusione per gli avezzanesi è stata la mancata conquista del bonus, ma l'importante era vincere contro una formazione che di sicuro darà fastidio a molti avversari.
Dal punto di vista del gioco invece gli orsi marsicani sono andati subito in vantaggio e non hanno avuto alcun problema a controllare il risultato nel corso del match.
Gli ospiti aprivano le marcature al 15' del primo tempo con una meta in mezzo ai pali di Francesco Taccone, trasformata da Maurizio Babbo per il 7 a 0 iniziale.
Al 35' era Claudio Burca a varcare la linea di meta avversaria e Babbo trasformava, portando il risultato sul 14 a 0 per l'Avezzano con cui si chiudeva il primo tempo.
Ad inizio ripresa erano sempre gli ospiti a dettare il gioco e al 20' andavano ancora in meta grazie ad un'azione dell'inarrestabile pilone giallo-nero Mario Babbo, con successiva trasformazione del fratello Maurizio che portava il parziale sul 21 a 0.
Nei minuti finali, con il Colleferro in inferiorità numerica, la Ludom premeva per segnare la quarta meta, ma al 35' erano proprio i padroni di casa a segnare l'unico calcio di punizione con Cekrezi che portava il risultato finale sul 21 a 3.
Tra le fila dei marsicani da segnalare le ottime prove del giovane Alessio Mancinelli e del veterano, ma sempre presente, Pietro Mari.
Al termine della gara l'allenatore dei laziali, Loreto Cucchiarelli, ha riconosciuto la supremazia degli abruzzesi: «Loro erano più strutturati, più atletici e più esperti di noi ed hanno vinto meritatamente. Noi paradossalmente abbiamo giocato una delle nostre migliori partite ma contro questo Avezzano c'era poco da fare. Dispiace sempre perdere ma questo è il rugby».
Soddisfazione per il mister avezzanese Alberto Santucci: «Abbiamo giocato una buona gara e potevano anche segnare la quarta meta, ma sono molto soddisfatto della prova offerta dai miei ragazzi e li ringrazio per l'impegno profuso. A Colleferro è sempre difficile giocare e spesso siamo stati sconfitti, ma questa volta abbiamo meritato la vittoria».
Domenica prossima l'Avezzano Rugby ospiterà la Primavera Rugby.

TABELLINO

COLLEFERRO: Prati (21' st. Giacomi), Mancini (28' st. Giusti), Idini, Leo F., Battisti, Stephenson, Cekrezi, Napoli, Massicci, De Maggi, D'Andrea, Blonksteiner, Angelucci (21' st. Marziali), Papaianni, Leo A.. All. Cucchiarelli
AVEZZANO: Taccone, Mari P., Mari F., Baiocchi, Privitera (35' st. Falcone), Babbo Mau., Sorge, Mancinelli, Rodorigo, Eramo, Iacutone (15' st. De Simone), Cacchione, Burca (12' st. Cofini), Babbo Mar.. All. Santucci
ARBITRO: Liperini di Livorno
MARCATORI: pt. 15' meta Taccone tr. Babbo Mau., 35' meta Burba tr. Babbo Mau.; st. 250 meta Babbo Mar. tr. Babbo Mau., 36' c.p. Cekrezi.
NOTE: ammoniti 14' st. Blonksteiner, 31' st. Napoli, 33' st. Massicci.

SERIE B. RISULTATI E CLASSIFICA DOPO 9 TURNI

POL.AVEZZANO ACCADEMIA R - APD MILAZZO RUGBY 27 – 07 (5 – 0)
AMATATORI .NAPOLI RUGBY - AP PARTENOPE RUGBY 00 – 42 (0 – 5)
PALERMO R. CLUB 2005 - RUGBY FC SEGNI 10 – 11 (1 – 4)
RUGBY FRASCATI SSD - PRIMAVERA RUGBY 53 – 06 (5 – 0)
SALENTO 12 R. TREPUZZI - CUS ROMA R. 22 – 26 (1 – 4)
COLLEFERRO RUGBY UFC - AVEZZANO RUGBY 03 – 21 (0 – 4)
Classifica: Segni 42; Frascati 38; Ludom Avezzano 34; Palermo 32; Colleferro 26; Cus Roma 25; Partenope Napoli 22; Accademia Avezzano 17; Primavera 8; Salento 7; Milazzo 5; Amatori Napoli 0.


15/12/2009 8.21