1°Div/B. Lanciano ancora corsaro in trasferta: stesa 2-0 la Cavese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12299



CAVA DE' TIRRENI. Il Lanciano espugna 2-0 il terreno della Cavese e dopo un inizio di campionato difficile si porta a 2 sole lunghezze dalla zona play-off. Vantaggio ospite alla mezz'ora del primo tempo con Sansone. Al 29esimo della ripresa il definitivo raddoppio è stato realizzato da Improta su calcio di rigore.
Prestazione positiva dei frentani, che mantengono la propria imbattibilità nelle gare lontane dal Biondi. L'undici di Pagliari si conferma maggiormente insidioso in trasferta, dove sono gli avversari a dover produrre gioco.
Gara dai due volti quella del Lanciano. Ottimo approccio alla gara e buon primo tempo in fatto di gioco corale ed azioni da gol create. Nella ripresa, complice anche un po' di stanchezza negli uomini più rappresentativi, i rossoneri hanno badato più a contenere gli sterili attacchi di una Cavese apparsa compagine alquanto mediocre.
Avvio veemente dei frentani che nel primo quarto d'ora costruiscono due nitide palle da gol. Al settimo Masini dal limite non sorprende l'estremo difensore Russo. Più tardi Sansone colpisce la parte alta della traversa con una gran botta da lontano.
Alla mezz'ora, dopo un paio di tentativi velleitari dalla distanza degli avanti cavesi, il Lanciano passa. Errore del duo Scartozzi-Russo che spalanca la strada a Sansone che a tu per tu con il portiere campano non sbaglia. Un paio di minuti dopo i padroni di casa restano addirittura in dieci per il rosso diretto estratto ai danni di Morante per un fallo a centrocampo.
Nella ripresa, malgrado l'inferiorità numerica, il pallino del gioco passa nelle mani della Cavese. Dopo una rete annullata in avvio a Cipriani, al 68esimo Turienzo da buona posizione non inquadra lo specchio della porta.
Al 29esimo della ripresa ancora Lanciano in gol con Improta, abile nel guadagnare e nel realizzare il penalty del definitivo 2-0. È l'ultima azione degna di nota con i frentani che conducono in porto i tre punti senza alcuna difficoltà.
Domenica prossima il Lanciano ospiterà al Biondi la quotata Reggiana per la prima giornata del girone di ritorno.

TABELLINO

CAVESE: Russo, Cipriani, Farina, Nocerino, Grillo, Scartozzi, Favasuli, Bacchiocchi (36'st Bacchi), Tarantino (37'st Sorrentino), Varriale (1'st Turienzo), Schetter. A disposizione: Pane, D'Orsi, Prevete, Bernardo. Allenatore: Stringara.
LANCIANO (4-4-2): Chiodini; Colombaretti, Moi, Antonioli, Mammarella; Amenta, Di Cecco, Sacilotto, Sansone; Morante (30'st Colussi), Masini (28'st Improta). A disposizione: Aridità, Coppini, Perfetti, Marfisi, Di Michele. Allenatore: Pagliari.
ARBITRO: Cervellera della sezione di Taranto.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Cavese-Lanciano 0-2
Pescara-Real Marcianise 2-0
Pescina-Potenza 3-2
Portogruaro-Verona 0-0
Ravenna-Andria 3-1
Rimini-Giulianova 2-1
Spal-Foggia 0-0
Taranto-Cosenza stasera
Ternana-Reggiana 0-1

Classifica: Verona 30 punti; Pescara 29; Ternana 28; Portogruaro e Ravenna 27; Reggiana e Rimini 26; Cosenza e Lanciano 24; Taranto e Pescina 20; Giulianova 19; Foggia, Spal e Real Marcianise 18; Andria 17; Potenza 16; Cavese 15.

Prossimo turno: Cavese-Valle del Giovenco, Cosenza-Spal, Foggia-Verona, Lanciano-Reggiana, Potenza-Giulianova, Ravenna-Portogruaro, Real Marcianise-Taranto, Rimini-Pescara, Ternana-Andria.

Andrea Sacchini 14/12/2009 8.41