1°Div/B. Un Giulianova bello e concreto batte 1-0 la Reggiana

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6799



GIULIANOVA. Il Giulianova supera al Fadini 1-0 la Reggiana e regala al popolo giallorosso 3 punti fondamentali per la corsa salvezza. Il gol partita è stato messo a segno da Croce al 36esimo della prima frazione di gioco.
I giuliesi dunque, con una buona prestazione in fatto di qualità e sostanza, tornano al successo dopo 8 partite. Buon Giulianova soprattutto a livello caratteriale, che ha saputo essere più forte dei tanti indisponibili per infortuni e squalifiche.
Con questi 3 punti, importantissimi in primis per il morale, i giallorossi tornano a navigare in acque più tranquille di classifica.
Gara dai due volti. Prima mezz'ora di chiara marca emiliana, poi alla lunga il Giulianova è venuto fuori facendosi notare per organizzazione, compattezza e buone trame di gioco. Ha deluso invece la Reggiana, sulla carta una delle compagini meglio attrezzate per i play-off.
Ancora una volta la grinta, la velocità e l'agonismo dei giovani di Bitetto hanno avuto la meglio sul blasone e sulla maggiore qualità tecnica dell'avversario.
Il Giulianova, dopo i primi 20 minuti di sofferenza, ha meritato il successo sfiorando più volte la rete del 2-0. Domenica secondo impegno consecutivo in casa per i giuliesi, che al Fadini nel derby ospiteranno la Valle del Giovenco. Marsicani che ieri hanno battuto 2-0 il Foggia, una diretta concorrente per la salvezza.

CRONACA

Inizio veemente degli ospiti che nei primi 20 minuti costruiscono un paio di buone occasioni. Al quinto Maschio dal limite dell'area non inquadra lo specchio della porta. Al quarto d'ora conclusione a botta sicura di Ingrao con Vinetot che salva in scivolata. Nel mezzo Schneider di testa nel cuore dell'area aveva concluso sul fondo a tu per tu con Tomasig.
Al 34esimo l'episodio che ha cambiato la storia del match. Il calcio di rigore per il Giulianova per fallo subito da Carbonaro. Dal dischetto errore di Carbonaro che si lascia respingere il penalty da Tomasig, ma Croce è il più lesto di tutti a ribadire in rete la respinta del portiere.
Prima del riposo occasionissima per la Reggiana con un tiro da fuori di Alessi, deviato da un difensore giuliese, che ha colpito il palo.
Nella ripresa è abilissimo il Giulianova a chiudere ogni spazio agli avanti reggiani, che non costruiscono neanche un'azione degna di nota. Al decimo traversa di Dezi al termine di una splendida azione corale. A tempo quasi scaduto è il portiere della Reggiana Tomasig ad evitare il raddoppio su Di Matteo.

TABELLINO

GIULIANOVA: Dazzi, Sosi, Garaffoni, Vinetot, Migliore, Dezi, Carratta, Croce, Carbonaro (36'st Del Grande), Melchiorri (24'st Di Matteo), Schneider (44'st Rinaldi). A disposizione: Gasparri, Theo, Giovannetti, Iachini. Allenatore: Bitetto.
REGGIANA: Tomasig, Girelli (39'st Ferrari), Zini, Mei, Anderson, Nardini, Viapiana, Maschio, Alessi, Temellin (11'st Eusepi), Ingari. A disposizione: Manfredini, Ferrando, Mallus, D'Alessandro, D'Amico. Allenatore: Dominissini.
ARBITRO: Pizzi della sezione di Saronno.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Cavese-Potenza 0-1
Giulianova-Reggiana 1-0
Pescara-Verona stasera
Valle del Giovenco-Foggia 2-0
Portogruaro-Taranto 1-0
Real Marcianise-Andria 3-0
Rimini-Cosenza 2-0
Spal-Lanciano 0-1
Ternana-Ravenna 1-0

Classifica: Ternana 27; Verona 26; Pescara 23; Portogruaro Summaga 23; Rimini 19; Ravenna 18; Cosenza 18; Taranto 18; Reggiana 16; Giulianova 16; Virtus Lanciano 16; Spal 15; Pescina Valle del Giovenco 15; Cavese 13; Real Marcianise 12; Foggia 12; Potenza 12; Andria Bat 10.

Prossimo turno: Andria Bat-Cavese; Cosenza-Ternana; Foggia-Portogruaro Summaga; Giulianova-Pescina Valle del Giovenco; Potenza-Rimini; Real Marcianise-Ravenna; Reggiana-Pescara; Virtus Lanciano-Taranto; Verona-Spal.

Andrea Sacchini 16/11/2009 8.31