Serie D. Un bel Chieti supera 2-0 il Morro D'Oro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4584



CHIETI. Il Chieti supera in casa 2-0 il Morro D'Oro ed infila la terza vittoria consecutiva in campionato. Le reti tutte nella ripresa. Al 32esimo il vantaggio è opera di Vitone. Al minuto 44 il punto del 2-0 è stato realizzato da Rosa su calcio di rigore.
Periodo d'oro per l'undici di Vivarini, che grazie al terzo successo di fila ha raggiunto il quarto posto solitario in classifica a soli 3 punti dalla prima piazza.
Col Morro D'Oro posta intera meritata, frutto di una pressione costante dal primo all'ultimo minuto della contesa. Per il Chieti, che ha creduto al successo fino alla fine, prova impeccabile anche in difesa con gli ospiti che praticamente non hanno mai concluso in porta.
Grande attenzione, grinta e carattere hanno permesso ai teatini alla lunga di avere la meglio su di un Morro D'Oro ordinato e compatto in difesa ma falcidiato da diverse assenze importanti in attacco.
In avvio la prima occasione degna di nota è degli ospiti con Xhepa, che da buona posizione manda la sfera sull'esterno della rete. Al nono pronta risposta del Chieti con Ploshtakov, che di testa imbeccato da un cross di Rosa conclude centrale.
Al 21esimo nuova occasione per i teatini con una conclusione da fuori insidiosa di Scibilia, con l'estremo difensore morrese costretto a rifugiarsi in angolo. Al 31esimo la più ghiotta chance del primo tempo per il Chieti. Ancora Rosa trova il corridoio giusto per l'inserimento centrale di Ploshtakov che a tu per tu con Testa sparacchia addosso al portiere. Poco prima del riposo ancora la punta bulgara non aggancia un buon pallone a due passi da Testa.
Nella ripresa non cambia il canovaccio della partita. Chieti in avanti alla ricerca del gol e Morro D'Oro tutto in difesa a protezione dello 0-0.
Dopo una buona iniziativa ospite di Maraglino, al decimo Vitone direttamente su calcio di punizione manda la sfera di poco alta sulla traversa. Al 31esimo girata di testa di Mainella, subentrato a Ploshtakov, che termina di un nulla sul fondo. Un minuto dopo il Chieti passa meritatamente in vantaggio. Cross arretrato di Esposito per l'accorrente Vitone che di giustezza insacca alle spalle dell'incolpevole Testa.
Al 44esimo il punto del definitivo 2-0 è realizzato da Rosa su calcio di rigore originato da una evidente trattenuta in area su Mucciante sugli sviluppi di un corner. A tempo quasi scaduto il portiere neroverde Di Prete evita il punto della bandiera del Morro D'Oro intervenendo su Di Bonaventura.

TABELLINO

CHIETI: Di Prete, Cardinali, Mucciante, Ferretti, Mammarella (28'st Safon), Savi (20'st Esposito), Vitone, Costa, Scibilia, Rosa, Ploshtakov (12'st Mainella). A disposizione: D'Ettorre, Di Felice, Pepe, Sabbatini. Allenatore: Vivarini.
MORRO D'ORO: Testa, Palanza (1'st Stella), Polini, Capparuccia, Scarano (22'st Costantini), Lezcano, Ricci, Malagnino, Tonelli, Xhepa, Bisegna (13'st Di Bonaventura). A disposizione: La Rosa, Cocca, Ferrante, Lunerti. Allenatore: Sabatelli.
ARBITRO: Lacalamita della sezione di Bari. Prima del match è stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Cristoforo Pinti, ex giocatore del Chieti e del tifoso Giacomo Peca.

Andrea Sacchini 09/11/2009 8.57