1°Div/B. VdG-Ravenna 3-1. Salta la panchina di Cappellacci

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3923



RAVENNA. La Valle del Giovenco resiste solo un tempo e perde 3-1 a Ravenna. Le reti tutte nella ripresa al 17esimo con Piovaccari, dieci minuti dopo con Gerbino Polo ed al 33esimo ancora con Piovaccari. La rete della bandiera è giunta soltanto al 38esimo con l'ex Bettini.
Nulla da fare dunque per la Valle del Giovenco che conferma il proprio momento negativo. I biancoverdi, dopo un buon inizio di campionato, nelle ultime 4 partite hanno racimolato soltanto un punto. Il terzo ko consecutivo è stato fatale al tecnico Cappellacci, che nella tarda serata di ieri è stato esonerato. Per la Valle del Giovenco è il secondo esonero nell'arco di soltanto 12 giornate dopo il licenziamento di Perrone al secondo turno.
Nelle prossime ore il club annuncerà il nome del sostituto di Cappellacci che a meno di sorprese dovrebbe essere uno tra Galderisi e Camplone. Molto difficile che venga richiamato Perrone.
A Ravenna, dopo un primo tempo tutto sommato positivo per ordine ed organizzazione, i marsicani nella ripresa hanno pagato a caro prezzo 3 gravi disattenzioni difensive nell'arco di poco più di 10 minuti.
La terza sconfitta consecutiva ha evidenziato la difesa, attualmente, come il punto debole della squadra. 11 reti subite in appena 3 partite sono un campanello d'allarme non da sottovalutare per il proseguo del torneo, anche perché la classifica si fa sempre più dura.
L'augurio nell'ambiente biancoverde è quello che l'esonero di Cappellacci possa portare aria fresca e soprattutto punti alla causa marsicana. L'oramai ex tecnico ha certamente avuto le sue colpe, ma appare alquanto giusto sottolineare le magagne di un organico che fino ad ora solo sulla carta è apparso all'altezza della categoria.

LE MARCATURE

Nella ripresa l'1-0 è stato timbrato da Piovaccari, abilissimo di testa ad indirizzare in rete un preciso cross di Rossetti. Dieci minuti dopo il 2-0, su traversone di Cavagna, è firmato da Gerbino Polo che ha sfruttato al meglio una dormita collettiva della retroguardia abruzzese. Al 33esimo la doppietta personale di Piovaccari è una gemma. Il numero 18 ravennate è bravo a stoppare un suggerimento col contagiri di Rossetti, puntare l'area di rigore e con un destro a giro insaccare alle spalle di Bifulco. Al 38esimo il punto della bandiera biancoverde è stata opera di Bettini.

TABELLINO

RAVENNA: Anania, Giordano, Sabato, Fonjock, Fasano, Anzalone, Rossetti, Sciaccaluga (13'st Piovaccari), Gerbino Polo (41'st Riberto), Toledo, Packer (13'st Cavagna). A disposizione Rossi, Rizzo, Basso, Scappini. Allenatore: Esposito.
VALLE DEL GIOVENCO: Bifulco, Locatelli, Birindelli, Giordano, Di Berardino, Blanchard, Cruciani (25'st Laboragine), De Angelis, Berra, Rebecchi (25'st Choutos), Bettini. A disposizione: Merletti, Morgante, Piva, Censori, Cesar. Allenatore: Cappellacci.
ARBITRO: Gallo della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Giulianova 1-1
Cosenza-Pescara 2-1
Foggia-Rimini 3-0
Ravenna-Valle del Giovenco 3-1
Reggiana-Potenza 2-1
Spal-Portogruaro 2-1
Taranto-Cavese stasera
Verona-Real Marcianise 2-0
Lanciano-Ternana 0-2

Classifica: Verona 26; Ternana 24; Pescara 23; Portogruaro Summaga 20; Cosenza 18; Ravenna 18; Reggiana 16; Rimini 16; Spal 15; Taranto 15; Cavese 13; Giulianova 13; Virtus Lanciano 13; Foggia 12; Pescina Valle del Giovenco 12; Andria Bat 10; Real Marcianise 9; Potenza 9.

Prossimo turno: Cavese-Potenza; Giulianova-Reggiana; Pescara-Verona; Pescina Valle del Giovenco-Foggia; Portogruaro Summaga -Taranto; Real Marcianise-Andria Bat; Rimini-Cosenza; Spal-Virtus Lanciano; Ternana-Ravenna.

Andrea Sacchini 09/11/2009 8.17