Coppa Italia. La Valle del Giovenco sconfitta 3-1 a Benevento

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2675



BENEVENTO. Nulla da fare per la Valle del Giovenco che perde 3-1 a Benevento ed esce dalla Coppa Italia Lega Pro. Le reti tutte nel primo tempo. Vantaggio delle streghe già al quinto con Germinale e raddoppio 7 minuti dopo ancora con il numero 10 giallorosso. Gol dei marsicani al 28esimo con Dos Santos e punto del definitivo 3-1 realizzato da Cattaneo alla mezz'ora.
Gara gradevole soprattutto nel primo tempo dove il Benevento, più motivato e superiore dal punto di vista tecnico, non ha avuto particolari difficoltà ad indirizzare il match a proprio favore.
Nella ripresa, complice un vistoso calo fisico e mentale dei padroni di casa, si è visto un incontro più equilibrato giocato a ritmi molto blandi.
Entrambi gli allenatori come nelle previsioni hanno dato spazio alle cosiddette seconde linee, dando fiducia perlopiù a giocatori impiegati poco fino ad ora in campionato.
Il risultato, tutto sommato giusto, ha rispecchiato in pieno i valori tecnici espressi in campo, con un Benevento costretto a fare risultato dopo le ultime deludenti prestazioni stagionali.
Avvio di gara di chiara marca campana. La cronaca, per la quale si ringrazia l'importante collaborazione dell'ufficio stampa della Valle del Giovenco, parte già al terzo minuto con il palo di Germinale. Due minuti dopo il vantaggio giallorosso è realizzato dal numero 10, ben lanciato in profondità da un compagno, che solo davanti a Merletti non ha sbagliato.
Al minuto 13 il secondo gol del Benevento. Ancora Germinale, senza dubbio il migliore dei suoi, insacca dopo un preciso suggerimento di D'Anna.
Al 28esimo gli abruzzesi accorciano le distanze con Dos Santos, che trova i tempi giusti per l'inserimento centrale dopo il buon suggerimento di Luzi. Quest'ultimo subentrato da poco all'infortunato Bettega.
Due minuti dopo il Benevento ristabilisce le distanze. Cross preciso dalla sinistra di Bueno per il sigillo di testa di Cattaneo. Poco prima del riposo altra ghiotta occasione per i campani con Merletti bravissimo a rispondere no alla conclusione ravvicinata di Bueno.
In avvio di ripresa Valle del Giovenco pericolosa con De Lucia la cui conclusione sugli sviluppi di un corner termina sul fondo. Alla quarto d'ora è Rebecchi ad impegnare Corradino che è costretto a salvarsi in angolo.
Al 21esimo torna a farsi vivo il Benevento con D'Anna con tiro che termina tra le braccia dell'attento Merletti. Sette minuti dopo ottimo intervento in uscita di Merletti bravo a chiudere lo specchio della porta ad Evacuo ormai lanciato a rete.
Nel finale doppia ghiotta occasione per il Benevento che prima con Evacuo e poi con D'Anna non riesce a trovare la quarta marcatura. I campani con questo successo accedono al secondo turno della Coppa Italia Lega Pro.
Nella Valle del Giovenco il tecnico Cappellacci ha scelto dal primo minuto Merletti, Locatelli, Morgante, De Lucia, Di Berardino, Molinari, Laboragine, Bettega, Dos Santos, Cipolla e Rebecchi. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo Luzi e Scardola.
Nel Benevento mister Acori si è affidato dall'inizio a Corradino, Furno, Colombini, Cattaneo, De Liguori, Landaida, D'Anna, Pacciardi, Evacuo, Germinale e Bueno. Ha diretto l'incontro Di Ciommo della sezione di Venosa davanti a pochi intimi.
Archiviato il match di Coppa Italia, la Valle del Giovenco può concentrare tutte le proprie attenzioni sul campionato. Domenica i marsicani faranno visita alla Ternana, una delle compagini qualitativamente più valide dell'intero raggruppamento.

Andrea Sacchini 08/10/2009 7.40