Coppa Italia. La VdG impegnata oggi pomeriggio a Benevento

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2334



AVEZZANO. Proseguono in casa Valle del Giovenco gli allenamenti in vista del match esterno di domenica sul difficile campo della Ternana. Sempre out Pomponi, che ne avrà per un mese e mezzo circa, il tecnico Cappellacci potrà disporre dell'intera rosa.
La Valle del Giovenco è reduce dal ko interno 2-0 contro il Taranto. Una partita strana nella quale i marsicani avrebbero certamente meritato miglior sorte dopo un buon primo tempo, come commenta Andrea Censori: «siamo stati un pò sfortunati perché prima del loro vantaggio abbiamo sfiorato noi la rete. Loro sono stati bravi a chiudersi e ripartire in contropiede anche se noi abbiamo creato qualche pericolo alla retroguardia del Taranto».
«Noi possiamo giocarcela con tutti» – conclude il centrocampista della Valle del Giovenco – «l'obiettivo ora è riscattarci subito in Coppa Italia e soprattutto nel match di domenica prossima con la Ternana».
COPPA ITALIA. OGGI LA VdG A BENEVENTO
In attesa del pronto riscatto in campionato la Valle del Giovenco torna in campo questo pomeriggio, fischio d'inizio ore 15.00, a Benevento per il primo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia Lega Pro. Per l'occasione il tecnico Cappellacci, che ha dichiarato in settimana di non voler affatto snobbare la manifestazione, dovrebbe operare un robusto turnover. Dal primo minuto scenderanno in campo coloro che sono stati impiegati di meno in queste prime 7 giornate di campionato.
Il Benevento, una delle compagini tecnicamente più forti della categoria che però fino ad ora ha deluso nel girone A, proprio nelle ultime ore è entrato in silenzio stampa.
Ieri il tecnico dei marsicani ha convocato Merletti, Locatelli, Morgante, Molinari, Di Berardino, De Lucia, Laboragine, Rebecchi, Bettega, Cipolla, Dos Santos, Meo, Bisson, Luzzi, Carosone, Francischi, Scardola e Mascioli.
Il match, che vedrà largo utilizzo delle seconde linee anche da parte del Benevento di Acori, potrebbe essere utile a Cappellacci per sperimentare nuove soluzioni tattiche alternative all'oramai collaudato 4-4-1-1.
Nell'eventualità di parità dopo i 90 minuti regolamentari il passaggio del turno verrà deciso direttamente ai calci di rigore. L'incontro, stadio Santa Colomba di Benevento, verrà diretto da Michele Di Ciommo della sezione di Venosa. Assistenti Mauro e Napoletano.
Le partite in programma tra oggi e domani sono 21: Verona-Sambonifacese, Pro Patria-Alessandria, Lumezzane-Rodengo, Varese-Canavese, Reggiana-Monza, Pergocrema-Mezzocorona, Spal-Bassano, Portogruaro-Cremonese, Rimini-Giulianova, Prato-Viareggio, Arezzo-Lucchese, Sangiovannese-Figline, Ternana-Gubbio, Cisco Roma-Alghero, Pescara-Pro Vasto, Benevento-Valle del Giovenco, Cosenza-Sorrento, Real Marcianise-Aversa Normanna, Taranto-Nocerina, Cavese-Vico Equense e Gela-Potenza.
Andrea Sacchini 07/10/2009 8.24