Football americano: a Pescara tornano i Crabs

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2606




PESCARA. Dopo anni di assenza tornano i Crabs, la prima squadra abruzzese di football americano, fondata nel 1983, protagonisti per diversi anni nei campionati nazionali di serie A e B di questo affascinante sport.
L'indimenticato team, vincitore di trofei e campionati, comunque sempre nei primi posti in classifica, risorge dalla «ferrea volontà di alcuni ex giocatori che da mesi si occupano di tutti gli aspetti organizzativi dalla gestione della società all'allenamento, selezione e preparazione delle nuove leve».
Il presidente della nuova società è Pierluigi Bacceli, ex linebacker della squadra; il capo allenatori è Fabrizio “Bambi” Moretti pesante uomo di linea dei Warriors Bologna, una delle migliori squadre italiane, dove ha guadagnato i titoli di campione d' Italia e della nazionale italiana Campione d'Europa; suo vice è Alessandro Patroncino che ha iniziato a giocare nei Crabs ma è un veterano della squadra allenatori forte della sua preparazione conseguita a contatto con gli americani; nel coaching staff figurano inoltre Ettore Esposito, Walter Santuccione, Marco Ballone, Joe Petaccia, Guglielmo “Gulliver” Vannozzi e Maurizio Meterangelo tutti ex giocatori – qualcuno ancora in attività – come Paolo Di Giambattista (tesoriere), Francesco Baldati, Alberto Azzariti e Silvio De Dominicis cofondatori della società.
Dopo anni di assenza dal panorama sportivo abruzzese i Crabs incontrano i pescaresi, nei due giorni di propaganda per il football americano, sabato 19 settembre e domenica 20, in piazza Salotto, dalle ore 10.00 alle 20.00.
«L'appuntamento», ha spiegato Bacceli, «sarà un'occasione impedibile per venire a contatto con tantissime persone. Sarà possibile ottenere informazioni sull'attività dei Crabs, sul campionato e sul football americano ma anche incontrare la Società sportiva, i suoi dirigenti ed i giocatori che saranno a disposizione per presentare la propria attività e fornire informazioni a coloro che volessero avvicinarsi a questo sport o alle famiglie che intendono avviare alla pratica del football americano i propri ragazzi».

19/09/2009 10.23