Trofeo Amatori, ciclisti in gara a Torre de’ Passeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2119



TORRE DE' PASSERI. Puntuale come tutti gli anni, si rinnova a Torre de' Passeri l'appuntamento della prima settimana di settembre con il “Trofeo Amatori Città di Torre de' Passeri”, la gara ciclistica amatoriale giunta alla dodicesima edizione, organizzata dall'Asd Torrese ciclismo, con la collaborazione di Comune, Provincia di Pescara e Udace (Unione amatori ciclismo europeo).
La competizione, in programma domenica prossima (6 settembre dalle 16) è valevole per il campionato provinciale di prima e seconda serie e coinvolgerà un centinaio di campioni delle due ruote dai 20 ai 70 anni, che correranno su un percorso ad anello di circa 1Km e mezzo.
La partenza è prevista in via Garibaldi (davanti al Ristorante Pizzeria “Il Capriccio”) alle 16, mentre l'appuntamento per il ritrovo degli atleti è in calendario alle 14, sempre nei pressi dello stesso esercizio commerciale. Da qui, dopo le registrazioni dei partecipanti, si darà inizio alla corsa vera e propria che attraverserà via Garibaldi, via San Clemente, via D'Annunzio e via Einaudi, arterie che rimarranno chiuse al traffico per tutto lo svolgimento della gara, fino al momento della premiazione, prevista intorno alle 19.
Uno degli organizzatori dell'evento, il presidente dell'Asd Torrese ciclismo Valerio Mario, ha fatto notare che «tutto il percorso resterà parzialmente chiuso al traffico e vigilato da agenti della polizia municipale, ausiliari del traffico e volontari delle associazioni cittadine e che sarà assicurato il servizio di pronto soccorso».
Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino di Torre de' Passeri Antonello Linari e dall'assessore delegato allo Sport Giovanni Mancini che hanno sottolineato «la validità di un evento che si ripete da ormai dodici anni portando in paese ciclisti che arrivano da tutta la regione».
«Il Trofeo Città di Torre de' Passeri si conferma anche quest'anno un'iniziativa di qualità portata avanti con passione da un'attiva associazione cittadina», ha aggiunto Mancini, «e sale di livello attestandosi fra le gare valevoli per le classificazioni al campionato provinciale di prima e seconda categoria».

02/09/2009 13.33