Basket. La Teknoelettronica Teramo chiude il mercato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3649




TERAMO, 17 LUG - Arrivano dalla Croazia e dalla Turchia altri due giocatori che chiudono il mercato della Teknoelettronica Teramo in vista dells nuova stagione di Elite 2009/2010. Il tecnico Marcello Fonti e il Dg Roberto Almonti hanno chiuso l'ingaggio delle due pedine che mancavano nella nuova rosa: sono Domagoj Surac, pivot di 25 anni, croato di Zara, lo scorso anno in Superlega con la maglia dello Spalato, e il turco Ozan Ibrahim Eresken, centrale-ala sinistra di 27 anni, proveniente dall'Ankara Spor Kulubu.
Si tratta di giocatori di ottima esperienza, anche internazionale, che potranno essere in grado di dare alla Teknolettronica quella completezza nei ruoli che tornerà molto utile a Fonti nella gestione della stagione agonistica.
Surac in particolare affianca doti di buon rifinitore a quelle fisiche (è alto 1,96 per 94 chili), mentre Eresken unisce la rapidità a una grande visione di gioco e la possibilità di esprimersi a buoni livelli sia da centrale che da ala sinistra.
I due acquisti, che vanno a unirsi a quelli di Figini, Raupenas, Radosavljevic, Vaccaro e Benigno, chiudono questa fase del mercato teramano.
La seconda, fa sapere la società, riguarderà la parte teramana della formazione: nelle prossime ore si procederà alla conclusione degli accordi per i giocatori che saranno confermati nella rosa. Insomma, entro la fine di luglio, la società teramana intende chiudere il discorso relativo alla composizione definitiva della rosa in vista dell'inizio della preparazione, prevista per il 16 agosto.

18/07/2009 10.23