Delfino Pescara. In attesa della punta oggi parte il ritiro estivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3786


PESCARA. Il Ds Fabrizio Lucchesi è ancora al lavoro per assicurare al Pescara una punta di peso capace di fare la differenza in prima divisione. Dopo gli ingaggi negli ultimi giorni di Ganci, Zanon, Tognozzi e Gessa, infatti, alla rosa biancazzurra manca soltanto il classico centravanti d'area di rigore. A tal riguardo negli ultimi giorni si è riaperto il discorso inerente Di Gennaro per il quale Barba, il presidente del Gallipoli, sembra aver abbassato e di molto le proprie richieste. A fronte di 800mila euro chiesti al sodalizio pescarese a metà giugno, la sensazione è quella che al momento 300mila euro sarebbero più che sufficienti a rilevare l'intero cartellino dell'attaccante. Ad indurre all'ottimismo Lucchesi c'è soprattutto il fatto che il Gallipoli, neo promosso in serie B, è vicino al cambio di proprietà. L'alternativa a Di Gennaro, naufragate le trattative per Pellicori, Piovaccari e Corona, sarebbe rappresentata da Riccardo Innocenti. Quest'ultimo però, classe 1974 ex Real Marcianise, deve prima risolvere un contenzioso piuttosto fastidioso con il Taranto, società per la quale nelle scorse settimane il giocatore avrebbe firmato una sorta di pre-contratto.
Discorso attaccanti a parte la rosa del Pescara è da considerarsi praticamente al completo. Il sogno nel cassetto di Cuccureddu però, malgrado la presenza in organico in mezzo al campo di elementi del calibro di Dettori e Cardinale, è rappresentato da Consonni. Quest'ultimo in ogni caso è attualmente vincolato al Grosseto che non ha alcuna intenzione di lasciar partire il giocatore a cuor leggero.
Sul fronte partenze, invece, molti giovani potrebbero essere girati a società amiche quali Val di Sangro e Renato Curi Angolana. Altre abruzzesi però, Celano in testa, sarebbero alla finestra per ingaggiare alcuni dei tantissimi giocatori sotto contratto con il Pescara.
Riguardo i senatori è da segnalare l'interessamento del Sorrento per Giovanni Indiveri. Il portiere, malgrado sia chiuso nello stesso ruolo dal neo arrivato Pinna, già nei giorni scorsi pare abbia rifiutato un paio di destinazioni. Vicini all'addio anche Felci, Pisciotta e Stella.

RITIRO ESTIVO E PRE-CAMPIONATO

Per il Pescara parte ufficialmente oggi la stagione 2009/2010. Giocatori e tecnici si ritroveranno in città prima di partire il 18 luglio per il ritiro estivo di Roccaraso (Aq). La preparazione atletica nel piccolo centro dell'aquilano terminerà il 31 luglio. La società, intanto, ha già comunicato le date delle prime amichevoli che saranno il 24, 28 e 31 luglio. Il 6 agosto invece, allo stadio Adriatico di Pescara, i biancazzurri ospiteranno in amichevole un avversario di lusso ancora da definire. Quasi certamente non sarà il Genoa che proprio in quel periodo ha già un calendario fitto di incontri.

Andrea Sacchini 16/07/2009 8.49