Delfino Pescara. Acquistati Artistico e Mengoni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2078



MILANO. In questi primi giorni di calciomercato estivo si erano rincorse continue voci su possibili acquisti e partenze in casa Pescara. Ieri sera finalmente, approfittando della prima giornata milanese del Ds Lucchesi, la società ha ufficializzato le prime operazioni di mercato sia in entrata sia in uscita.
Dalla Cisco Roma è stato prelevato Mario Artistico, classe 1985, che va a rinfoltire lo scarno reparto offensivo degli adriatici. Il brevilineo attaccante, acquistato a titolo definitivo, nello scorso campionato di prima divisione ha disputato 31 gare realizzando dieci gol con le maglie di Juve Stabia e Pistoiese. Ex giocatore di Chieti, Massese e Castelnuovo, nella stagione 2004/2005 Artistico in serie D col Monterotondo ha siglato 23 reti in 32 match.
In entrata poi il delfino ha ufficializzato anche l'acquisto di Andrea Mengoni in prestito con diritto di riscatto. Il difensore ventiseienne, che proviene dal Chievo, negli ultimi anni ha maturato una discreta esperienza in serie B. Eccezion fatta l'ultima stagione disputata a Piacenza, con sole 17 presenze in tutto il torneo, Mengoni è stato sempre “titolare” ad Avellino, Grosseto, Cesena e Fermo. Il nuovo centrale biancazzurro è già stato in Abruzzo, tra il 2001 ed il 2003, ed ha indossato la maglia del Castel di Sangro.
A questi due nuovi innesti dovrebbero aggiungersi nei prossimi giorni Gessa e Medda. Per entrambi è già stato trovato un accordo e si attende soltanto l'ufficialità del loro passaggio in maglia biancazzurra. In standby anche l'acquisizione del portiere Pinna, comunque richiesto da tantissimi club come ammesso dal Ds pescarese Lucchesi, in quanto al momento nello stesso ruolo il Pescara ha ben cinque tesserati. In ogni caso uno tra Indiveri e Prisco farà le valigie. Quest'ultimo, nelle ultime ore, pare essersi avvicinato al Manfredonia, club di Lega Pro.

CAPITOLO CESSIONI

Alcune operazioni anche in uscita per il Pescara, che ha ufficializzato le rescissioni dei contratti di Giacomo Delfini, l'ultimo anno a Fano e Daniele Fortunato. Quest'ultimo protagonista di un contenzioso con la Ternana che ha rischiato di far incappare il club biancazzurro in punti di penalizzazione. Lasciano Pescara anche Alessandro Rapino, alla Cavese e Daniele Fruci, girato in prestito al Celano.
Parallelamente al mercato in entrata, dunque, Lucchesi si sta muovendo per sfoltire l'attuale organico. Il problema della rosa in esubero riguarda un po' tutti i reparti. Giovani del vivaio a parte, infatti, il sodalizio biancazzurro conta addirittura su 38 calciatori. L'obiettivo della società, difficile da raggiungere, è quello di ridurre almeno intorno ai 25 il numero di calciatori che partiranno per il ritiro. Potrebbero non rientrare nei piani futuri della società Indiveri, Pomante, Felci e Stella. Partenti sicuri, nell'eventualità di un'offerta, sono Pisciotta, Iandoli, Vellucci e De Sousa.

RITIRO PRECAMPIONATO E SPONSOR TECNICO

Sono state fissate le date per il ritiro precampionato della squadra. I tesserati si ritroveranno a Pescara il 16 luglio. Due giorni dopo calciatori e staff tecnico partiranno alla volta di Roccaraso (Aq) dal 18 al 31 luglio. Prime amichevoli con avversari ancora definire venerdì 24, martedì 28 e venerdì 31 luglio.
È stata fissata per la serata del sei agosto, in aggiunta a quelle già previste, un'amichevole di lusso allo stadio Adriatico di Pescara. Le indiscrezioni fin qui raccolte, malgrado la società non abbia ancora ufficializzato nulla, indicano nel Genoa dell'ex Gasperini l'avversario importante che il nuovo Pescara di Cuccureddu affronterà.
Infine l'anno prossimo il Pescara avrà un nuovo sponsor tecnico. Si tratta della Legea che grifferà le maglie biancazzurre fino alla stagione 2012.

Andrea Sacchini 09/07/2009 9.52