2°Div/B. Play-off, prezioso 1-1 del Giulianova a Bassano del Grappa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2152



BASSANO DEL GRAPPA. Buona la prima. Il Giulianova esce imbattuto dal campo del Bassano Virtus e torna a casa con un pareggio importantissimo nell'andata della semifinale play-off. 1-1 il finale, risultato tutto sommato giusto per i valori tecnici espressi in campo. Le reti tutte nel primo tempo. Giulianova in vantaggio al 23esimo con Improta. Pareggio al minuto 41 di Jidayl.
A questo punto agli abruzzesi, nella gara di ritorno al Fadini fra sette giorni, avranno il vantaggio di poter contare su due risultati su tre in virtù del miglior piazzamento ottenuto in classifica nella stagione regolare rispetto al Bassano.
Buona la prova complessiva dei giuliesi, che hanno seguito alla lettera le istruzioni del tecnico Bitetto. Grande organizzazione di gioco, massima attenzione in difesa e ripartenze pericolose grazie alla velocità del tridente Improta-Lisi-D'Antoni. Eccezion fatta il pareggio dei padroni di casa, è risultato ottimo il lavoro dei centrocampisti giallorossi in fase di interdizione. Dal canto suo il Bassano ha trovato grandi difficoltà al cospetto di un Giulianova attento e concentrato che ha concesso pochissimi varchi agli avanti veneti. Nella ripresa le uniche occasioni degne di nota per i veneti sono giunte su calci piazzati o conclusioni dalla lunga distanza.
Nell'altra semifinale play-off il Prato, peggio piazzato in classifica, ha superato 2-0 in casa il più quotato Viareggio.

LA PARTITA

Gli schieramenti. Nel Giulianova il tecnico Bitetto conferma lo stesso undici delle ultime uscite. Modulo 4-3-3 con Mancini tra i pali. Linea difensiva a quattro con Garaffoni, Vinetot, Sosi e Ogliari. Trio di centrocampo composto da D'Aniello, Croce e Pucello. In avanti fiducia al tridente formato da Lisi, Improta e D'Antoni.
Nel Bassano Virtus mister Roselli si affida al seguente undici titolare: Grillo, Basso, Jidayl, Fabiano, Zattarin, Staiti, Beccia, Mazzoleni, Gori, Berrettoni e Lorenzini.
Dirige l'incontro Ruini della sezione di Reggio Emilia.

Avvio equilibrato. Primi dieci minuti all'insegna della paura con entrambe le squadre pericolose soltanto dalla lunga distanza. Grande lotta a centrocampo ma poche idee e ritmi piuttosto blandi. Al terzo su punizione Croce manda la sfera di molto a lato. Per il Bassano all'ottavo conclusione di Fabiano controllata senza problemi da Mancini.

Vantaggio del Giulianova. Azione manovrata appena fuori l'area di rigore, Lisi pennella nel mezzo per Improta che insacca alle spalle dell'incolpevole Grillo. Un minuto dopo reazione dei veneti con Mancini bravissimo a negare la gioia del pari a Staiti.

Pareggio del Bassano. Al 41esimo i padroni di casa realizzano il punto dell'uno a uno. Sugli sviluppi di un corner dalla destra il difensore Jidayl è il più lesto di tutti a colpire di destro alle spalle di Mancini. Marcatura approssimativa nell'occasione della retroguardia giuliese. Pochi minuti prima grande intervento di Mancini sul bomber Berrettoni.

Il Giulianova torna in partita. Per nulla intimoriti dal pareggio i giuliesi nella ripresa partono col piglio giusto. Due occasioni da registrare nei primi dieci minuti di gioco. Nella prima Improta da fuori stoppa il pallone e gira a rete ma è provvidenziale il tocco di un difensore che spiazza il portiere ma evita il gol. Al settimo D'Antoni prova senza fortuna il pallonetto da fuori con la sfera che termina la propria corsa sul fondo.

Difficoltà per gli abruzzesi. Nell'ultimo quarto d'ora il Giulianova subisce l'iniziativa dei padroni di casa. Al 40esimo tiro cross velenoso di Berrettoni con la sfera che passa tutta l'area di rigore senza l'intervento di nessuno. In pieno recupero tiro di Turetta dagli ultimi dieci metri che viene contrato in angolo da Vinetot. È l'ultima azione del match che termina uno a uno per la grande gioia dei quattrocento sostenitori abruzzesi giunti a Bassano del Grappa.
Tra le fila dei giuliesi sono stati ammoniti Sosi, D'Aniello, Pucello e Garaffoni.
Con questo pareggio il Giulianova è vicino alla finale play-off. Basterà non perdere al Fadini domenica prossima nel ritorno con il Bassano.

ANDATA SPAREGGI SECONDA DIVISIONE GIRONE B

Bassano-Virtus-Giulianova 1-1
Prato-Viareggio 2-0
Bellaria-CuoioCappiano 3-2
San Marino-Poggibonsi 3-1

Andrea Sacchini 01/06/2009 9.39